Me
Una coppia muore in un incidente il giorno prima del matrimonio, funerali nella stessa chiesa delle nozze
Condividi su:
brasile coppia matrimonio funerale

Una coppia muore in un incidente il giorno prima del matrimonio, funerali nella stessa chiesa delle nozze

È successo a due brasiliani di 36 e 31 anni: dovevano sposarsi il giorno successivo, ma a poche ore dalle nozze hanno perso la vita in un incidente stradale

14 Mag. 2018
brasile coppia matrimonio funerale

Avrebbero dovuto sposarsi il giorno successivo in una chiesa di Passos, nello stato di Minas-Gerais, sud-est del Brasile.

Ma quella stessa chiesa si è trasformata nel luogo dei loro funerali. Protagonista di questa incredibile tragedia una coppia brasiliana: Luana Alves, 36 anni, e Rodrigo Nogueira, 31.

I due sono morti in un incidente stradale la sera prima delle nozze.

Secondo quanto riportato dai media locali, la coppia stava rientrando a casa per ultimare i preparativi della cerimonia, che si doveva celebrare alle 11 di mattina del giorno successivo.

Luana e Rodrigo viaggiavano sulla loro macchina, in una strada a scorrimento veloce, quando hanno tentato un sorpasso.

Proprio in quel momento, dalla corsia opposta, sfrecciava una vettura che si è scontrata frontalmente con la loro auto.

Luana è morta sul colpo, mentre Rodrigo è stato trasportato in ospedale, dove però è deceduto poco dopo. Non ce l’ha fatta nemmeno il conducente dell’altra vettura, anche lui deceduto.

Parenti e amici della coppia sono rimasti letteralmente scioccati: tutto era pronto per le nozze, e molti di loro erano arrivati da altre zone del Brasile per assistere alla cerimonia.

I genitori di Luana e Rodrigo hanno deciso di far tenere i funerali nella stessa chiesa in cui si sarebbe dovuto celebrare il matrimonio, nel giorno previsto per le nozze, quello successivo allo schianto.

La tragica storia di questi due brasiliani, riportata dai media locali, ha fatto il giro del mondo. Un destino beffardo, il loro, una vita spezzata poche ore prima di celebrare la loro unione.

 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus