Me

Futuro negli Stati Uniti per Rooney: l’attaccante inglese vicino al DC United

All'Everton circa 12 milioni di sterline

Immagine di copertina
L'attaccante dell'Everton Wayne Rooney

Non c’è ancora l’ufficialità ma il futuro di Wyane Rooney sarà nella MLS, il campionato di calcio degli Stati Uniti. Secondo quanto riporta Sky Sport Uk, l’attaccante inglese avrebbe raggiunto un accordo con il DC United, club americano le cui quote appartengono anche al presidente dell’Inter Erick Thohir.

L’ex stella del Manchester United, ora all’Everton (squadra dove è cresciuto e di cui è sempre stato tifoso), ha quindi scelto gli Stati Uniti per chiudere la sua gloriosa carriera. E l’Everton? Dalla cessione di Rooney il club di Liverpool incasserà un assegno da circa 12 milioni di sterline. Niente male.

Notizia che però il manager dei Toffees, Sam Allardyce, ha preso con le molle: “Quello che so io è che c’è una trattativa che va avanti da tempo, ma per chiarire la sua posizione dovrò aspettare di parlarci in allenamento”, le sue parole in conferenza stampa.

“Non ha mai chiesto di essere ceduto e non ha mai parlato con me di questo argomento. Non abbiamo mai avuto situazioni difficili da affrontare, siamo adulti e ci confrontiamo regolarmente”, ha poi tagliato corto.

Parole che però, visto il campionato ancora in corso, sanno di tattica per gestire il momento e l’uscita di scena di un grande campione che raggiungerà nella MLS altri giocatori che hanno fatto la storia del calcio europeo come Zlatan Ibrahimovic.

Nessuna notizia invece per quanto riguarda lo stipendio che Rooney andrà a percepire negli States. Difficile però che possa mettersi in tasca più dei 7 milioni di dollari all’anno riservati a Sebastian Giovinco.