Me

Pornhub lancia una linea di calzini con le immagini delle pornostar cucite sopra

Il sito pornografico di Pornhub ha lanciato una serie di calzini con le immagini delle pornostar cucite sopra. Lo slogan della campagna è "sia per i piedi che per le mani"

Immagine di copertina

| Pornhub lancia una linea di calzini con le immagini delle pornostar cucite sopra |

Il sito pornografico Pornhub ha lanciato sul mercato dei calzini con le immagini delle pornostar cucite sopra, con l’hashtag #beatyourself.

I calzini ritraggono le attrici Asa Akira, Madison Ivy e l’attore Johnny Sines (conosciuto sul web come il “pelato di Brazzers“).

 

 

La campagna del sito è accompagnata da un video promozionale in cui vengono mostrati i possibili molteplici usi dei calzini firmati Pornhub.

 

Il vicepresidente di Pornhub, Corey Price, ha spiegato al sito Mashable che “per quanto possa ricordare i calzini hanno sempre avuto un duplice scopo” aggiungendo che “non solo  sono alla base del nostro abbigliamento quotidiano, ma alcune persone li hanno sempre utilizzati come strumento per praticare autoerotismo”.

Price ha dichiarato inoltre che per Pornhub “era sensato lanciare una linea di calze che attirasse sia gli atleti che gli esibizionisti, così come gli appassionati di autoerotismo”.

Il costo dei calzini è di 18 dollari a paio.

Non è la prima volta che Pornhub lancia una campagna pubblicitaria per prodotti fuori dagli schemi.

Nel periodo natalizio è stato possibile acquistare sul loro sito le “Porn Christmas Card”, le quali permettevano di usufruire di contenuti extra sul sito e guardare video non disponibili gratuitamente.

Nel marzo 2018 Pornhub ha lanciato la campagna “Premium Places”, in cui regalava l’accesso premium alle città dai nomi che contengono riferimenti sessuali. ( Qui l’articolo completo)

Le città premiate in quell’occasione furono Rectum, nei Paesi Bassi, Dildo (che richiama al sex toy), a Newfoundland, in Canada e Cummings, una piccola città in Georgia.

Leggi ancheCosa hanno cercato gli utenti di Pornhub nel 2017