Me

La Corea del Nord ha liberato tre prigionieri americani: lo ha annunciato Trump su Twitter

Immagine di copertina
Kim Jong Un e Donald Trump

Tre prigionieri americani detenuti in Corea del Nord stanno tornando negli Stati Uniti con il Segretario di stato Mike Pompeo.

Lo ha annunciato Donald Trump con un tweet:

 

“Sono lieto di informarvi che il segretario di stato Mike Pompeo è in volo di ritorno dalla Corea del Nord con tre straordinari signori che tutti non vediamo l’ora di accogliere. Sembrano in buone condizioni. Inoltre, buon incontro con Kim Jong Un. Data e luogo stabiliti”

Il presidente, nel suo tweet, ha comunicato che incontrerà i tre prigionieri quando atterreranno, alle 2 del mattino, al Andrews Air Force Base, la base dell’areonautica militare statunitense nei pressi di Washington.

I prigionieri erano stati accusati dalla Corea del Nord di attività contro lo stato. Pompeo, in visita in Corea del Nord, aveva detto nei giorni scorsi che sarebbe stato un grande gesto se i tre uomini fossero stati liberati.

L’unico americano che era stato liberato finora dalla Corea del Nord durante la presidenza Trump era Otto Warmbier, tornato negli Stati Uniti in coma e successivamente deceduto. Era stato imprigionato per 17 mesi.

Il segretario di stato Pompeo era in Corea del Nord per definire i dettagli del tanto atteso incontro tra il presidente Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un.