Me

Arrivano dalla Danimarca le mutande che puoi non lavare per settimane

La marca danese di biancheria intima Organic Basics ha realizzato una linea composta da boxer e slip che possono essere utilizzati anche per settimane senza la necessità di lavarli, grazie a una tecnologia in uso anche alla Nasa

Immagine di copertina

La marca danese di biancheria intima Organic Basics ha realizzato una linea composta da boxer e slip che possono essere utilizzati anche per settimane senza la necessità di lavarli.

Il brand che ha la propria sede a Copenaghen, per creare queste speciali e rivoluzionarie mutande, si è servito di uno speciale sale d’argento, in uso anche alla Nasa.

Tutto è partito da una campagna di crowdfunding sulla piattaforma kickstarter, volta a realizzare, appunto, la linea Sivlertech 2.0.

Come ha detto Alexander Christiansen, co-fondatore di Organic Basics, il progetto è nato dalla consapevolezza dell’impatto che ha l’industria della moda sull’ambiente.

“Gli standard bassissimi dell’industria rendono quello della moda il secondo settore più inquinante al mondo”, ha detto Christiansen.

“Ma il fatto è che i due terzi dell’impatto ambientale dei vestiti sono generati dal consumatore”.

Ecco un post pubblicato su Instagram da Organic Basics dove viene annunciata l’imminente uscita della linea Sivlertech 2.0:

Seamlesly knitted for durability and a more comfortable fit. Stay tuned for SilverTech 2.0 #organicbasics #basicallybettermade #recycledfashion #sustainablefashion

Un post condiviso da Organic Basics (@organicbasics) in data:

Una linea di intimo che non abbia bisogno di lavaggi frequenti, secondo i produttori, permetterebbe un notevole risparmio di acqua.

Ci sarebbe però il problema igienico, con le relative ricadute sul piano della socializzazione, ma anche questo non è un problema.

Attraverso un trattamento basato sull’azione antibatterica del sale d’argento, lo stesso utilizzato dalla Nasa per purificare l’acqua sulla Stazione Spaziale Internazionale, il 99,9 per cento dei batteri e dei funghi che possono nascere a causa del sudore vengono sterminati.

Questa tecnologia viene applicata nelle fasi finali della produzione del tessuto.

Agendo direttamente sui batteri, causa del cattivo odore del sudore, vengono eliminati alla base i sentori del cattivo odore.

Sivlertech 2.0, attraverso questa azione sterilizzante sul tessuto, permette quindi di non dover lavare la biancheria intima dopo ogni utilizzo.

Un modello della linea Sivlertech 2.0 pubblicato su Instagram:

Reduce. Reuse. Recycle. Made from 100% recycled materials. Shop SilverTech 2.0 now – link in bio #basicallybettermade #recycledfashion

Un post condiviso da Organic Basics (@organicbasics) in data:

C’è di più: le mutande e i calzini della linea Sivlertech 2.0 sono interamente realizzati con nylon prodotto in Italia da materie prime riciclate.

Campagna regione lazio

In questo modo si riducono le emissioni di CO2 e lo spreco di acqua fino al 90 per cento.

Ecco il video di presentazione della nuova linea Sivlertech 2.0 del brand danese Organic Basics:

Leggi anche: Perché ci sono così tante pubblicità di reggiseni su Instagram