Me
Le app (gratis) per condividere le migliori foto su Instagram
Condividi su:
app gratis foto instagram
Le app (gratis) per condividere le migliori foto su Instagram. Credit: Pixabay

Le app (gratis) per condividere le migliori foto su Instagram

A prescindere dall'uso utilitaristico o personale di Instagram, tutti usano filtri e app per migliorare le foto da condividere. Ecco le quattro app per rimanere al passo con le ultime tendenze

04 Mag. 2018
app gratis foto instagram
Le app (gratis) per condividere le migliori foto su Instagram. Credit: Pixabay

App Gratis | Foto Instagram

Secondo i dati raccolti dalla società di analis Blogmeter Social Analytics, Instagram è il secondo social media più usato dagli italiani dopo Facebook, e gli ultimi dati del 2017 confermano un’ulteriore crescita degli utenti.

A giugno 2017 gli utenti italiani attivi ogni mese erano 14 milioni, dato confermato dal fondatore Mike Krieger.

E a prescindere dal fatto che un profilo Instagram venga usato per promuovere l’attività di un’azienda, o a livello personale per condividere le esperienze vissute con i propri amici, tutti usano filtri e app per migliorare le foto che scattano.

Ecco quali sono le app (gratis) per condividere le migliori foto su Instagram:

Unfold

Unfold è un’app che si può scaricare gratis, e che permette di creare collage di più foto o video insieme, mostrando immagini in movimento che si sovrappongono.

L’app è molto usata dalle influencer di Instagram, soprattutto per la sezione di Instagram Stories.

Unfold ha diversi modelli da riempire direttamente con le foto presenti nella gallery fotografica, facendo in pochi minuti quello che sembra un lavoro di più di un’ora.

app gratis foto instagram

Unfold. Credit: App Store

Lightroom

Lightroom è una funzione di photoshop che ha avuto tanto successo da essere trasformata in app (gratis).

Quest’app modifica l’illuminazione delle foto, trasformando i cieli azzurri in verdognoli, e usando toni caldi che fanno sembrare i protagonisti dell’immagine appena tornati dalla spiaggia.

Per rendere tutte le immagini simili e creare un profilo omogeneo, bisogna usare l’opzione “copia impostazioni” e incollarle nella successiva foto da modificare.

app gratis foto instagram

Lightroom. Credit: App Store

Il nuovo filtro di Instagram Stories

Da qualche settimana Instagram ha lanciato un nuovo filtro per creare Instagram Stories, che funziona come la modalità “Ritratto” di alcuni iPhone.

Il filtro, dunque, mette in risalto il soggetto della fotografia, sfocando lo sfondo.

Nonostante il filtro sia stato pensato solo per l’opzione Stories di Instagram, le foto scattate possono essere salvate e pubblicate sul proprio profilo.

L’unico problema è che, come tutti i filtri di Instagram Stories, funziona solamente in diretta, quindi non si può usare per modificare vecchie foto non scattate con questa modalità.

Huji Cam

Con l’app Huji Cam è possibile realizzare scatti in stile vintage.

Si tratta di fotografie che possono avere la data su un lato delle immagini, sono leggermente scure, e sono caratterizzate da alcune alterazioni della luce e dell’obiettivo.

Huji Cam è un’app-paradosso: nel pieno di una modernità che ci permette di scattare foto in altissima definizione che immortalano quasi perfettamente luce e colori, Huji Cam ricrea l’immagine analogica.

La schermata dell’app, infatti, ha l’aspetto di una fotocamera usa e getta, incluso il minuscolo visualizzatore digitale.

app gratis foto instagram

Huji Cam. Credit: App Store

| In che modo è possibile guadagnare con Instagram |

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus