Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Roma, anziano uccide il figlio della compagna per bollette non pagate

Immagine di copertina

Un uomo di 56 anni è stato ucciso nella tarda serata di ieri a Monterotondo, nei pressi di Roma, con diverse coltellate al torace. Per l’omicidio è stato arrestato un 80enne, compagno della madre della vittima, la quale a sua volta era deceduta qualche tempo fa.

Secondo le prime ricostruzioni, tra i due uomini sarebbe nato un litigio a causa di alcune bollette non pagate. La vittima avrebbe dapprima colpito il suo assassino con una testata.

Quest’ultimo avrebbe quindi reagito accoltellando il 56enne. A dare l’allarme è stato il coinquilino della vittima. Sul posto è intervenuto il 118, ma i soccorsi sono stati inutili e il 56enne è morto a causa delle ferite riportate.

Non è chiaro al momento se l’anziano fosse arrivato nell’abitazione già in possesso di un coltello.

L’uomo si era dato alla fuga, ma è stato fermato dai carabinieri della compagnia di Monterotondo nella zona di Palombara Sabina. L’anziano è stato posto ai domiciliari. Con la madre dell’uomo deceduto aveva avuto un figlio, anche se i due non si erano mai sposati.