Me

Australia: dodicenne litiga con la madre, le ruba la carta di credito e vola a Bali

Il ragazzo di Sydney ha preso un volo per Perth e da lì ha raggiunto l'Indonesia dove ha alloggiato nell'albergo di lusso

Immagine di copertina
Una spiaggia di Bali, Indonesia. Credit: Getty Images

Un dodicenne australiano dopo un litigio con la madre le ha rubato la carta di credito e ha prenotato un viaggio in un hotel di lusso a Bali, in Indonesia.

Il ragazzo dopo aver discusso con i genitori ha deciso di partire da solo per l’isola indonesiana

Per realizzare il suo piano senza impedimenti, il ragazzo è riuscito a prenotare un volo economico cercando una compagnia aerea che permettesse ai dodicenni di volare non accompagnati.

La famiglia credeva stesse andando a scuola, invece il giovane ha preso lo scooter con cui ha raggiunto la stazione ferroviaria dove ha preso il treno che lo ha portato all’aeroporto.

Il ragazzo è salito a bordo del volo in partenza da Sydney e diretto a Perth e da lì a Denpasar, in Indonesia.

Il giovane studente è rimasto sorpreso perché nessuno all’aeroporto internazionale di Perth ha fatto domande sul fatto che fosse solo.

Il dodicenne ha dichiarato: “Hanno appena guardato il mio documento di identità e il passaporto per dimostrare che ho più di 12 anni e che sono al liceo”.

A Bali ha alloggiato all’hotel di lusso All Seasons, dove al personale ha riferito che stava aspettando la sorella che presto lo avrebbe raggiunto.

La madre in Australia nel frattempo aveva presentato denuncia per la scomparsa del figlio.

“Siamo rimasti scioccati, quando abbiamo scoperto che era partito per l’estero”, ha dichiarato la madre.