Me
Afghanistan, attentato suicida a Kabul: almeno 57 morti. Isis rivendica
Condividi su:
Afghanistan attentato Kabul oggi
L'Isis ha rivendicato l'attentato.

Afghanistan, attentato suicida a Kabul: almeno 57 morti. Isis rivendica

Un kamikaze si è fatto esplodere tra la folla riunita fuori da un centro per la registrazione elettorale in un quartiere nella parte occidentale della città

22 Apr. 2018
Afghanistan attentato Kabul oggi
L'Isis ha rivendicato l'attentato.

Almeno 57 persone sono morte e oltre 112 sono rimaste ferite a causa di un attentato suicida a Kabul, in Afghanistan.

L’Isis ha rivendicato l’attentato.

Un kamikaze si è fatto esplodere tra la folla riunita nei pressi di un centro per la registrazione elettorale, nella parte occidentale della città.

Il bilancio provvisorio dei morti è stato reso noto dal portavoce del ministro della Salute Waheed Majroh.

Secondo quanto riportato dal capo della polizia di Kabul, Mohammad Daoud Amin, l’attentatore si è fatto esplodere alle 10:00 del mattino (ora locale) di domenica 22 aprile in un quartiere nella zona di Dasht-e-Barchi.

Il sedicente Stato islamico ha rivendicato l’attentato. La notizia è stata riportata dall’agenzia di stampa e organo di propaganda dell’Isis Amaq.

Dal 14 aprile in Afghanistan sono cominciate le registrazioni elettorali in vista delle elezioni legislative previste per ottobre. Da allora sono stati compiuti almeno altri 4 attacchi ai centri dove si effettuano le registrazioni.

La sicurezza rimane una delle maggiori preoccupazioni in quanto i talebani e altri gruppi militanti controllano vaste zone dell’Afghanistan.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus