Me

Formula E 2018 | Strade chiuse Roma | Biglietti | Circuito | Diretta

Formula E Roma 2018 | Circuito | Biglietti | Strade chiuse e viabilità | Gran Premio E-Prix | Percorso Tracciato | Tutte le informazioni

Immagine di copertina
Credit: Giuseppe Ciccia / NurPhoto

Formula E | Roma 2018 | Biglietti | Circuito | Strade chiuse e viabilità all’Eur | Diretta TV

Sabato 14 aprile 2018 si svolge per la prima volta a Roma un Gran Premio di Formula E, la nuova competizione che la Federation Internationale de l’Automobile (FIA) dedicata alle vetture elettriche monoposto, presentata da Mercedes EQ.

La tappa della Formula E a Roma è la settima delle undici previste dal Gran Premio, che è iniziato il 2 dicembre 2017 a Hong Kong e si concluderà il 28 luglio 2018 a Montreal.

Il quartiere romano scelto per l’evento è il quartiere dell’Eur, la cui viabilità verrà modificata per rendere possibile l’organizzazione.

A sfidarsi durante la competizione saranno venti piloti, appartenenti a dieci team diversi, i quali sfileranno a bordo di auto totalmente elettriche.

Dal momento che si tratta di vetture elettriche, il Gran Premio di Formula E viene diviso in due parti, in modo che alla fine della prima sessione i piloti possono cambiare le batterie.

Durante la seconda metà della gara, invece, i piloti possono sfruttare il vantaggio del Fanboost, la pagina del sito tramite la quale il pubblico può votare il proprio pilota preferito, garantendo ai tre partecipanti che hanno ricevuto più click una maggiore potenza del motore per cinque secondi al massimo.

Circuito

Il quartiere della capitale italiana scelto per l’evento è il quartiere Eur, che ospita un circuito di 2,8 chilometri. È il secondo percorso più lungo della stagione.

Il circuito parte all’altezza del palazzo dell’Arte Moderna e prosegue sulla Cristoforo Colombo, in direzione centro, fino a viale Europa, punto in cui si verifica la prima svolta, verso via Asia.

Passando accanto alla Nuvola di Fuksas, il nuovo Centro Congressi di Roma, il circuito continua su viale Stendhal. La pit-lane (la fermata con i vari box dove i piloti possono cambiare le batterie delle loro auto) si trova alle spalle del vecchio Centro Congressi del quartiere.

Dopo il pit stop, i piloti proseguono verso piazzale Kennedy e da lì prendono via dell’Industria, sbucando su viale dell’Agricoltura. Il percorso continua su via Ciro il Grande e attraverso i porticati di viale Città del Lavoro, per poi tornare al punto di partenza.

Il circuito dell’Eur, inoltre, conta ben ventuno curve.

formula e roma

Il circuito del Gran Premio di Formula E nel quartiere Eur di Roma. Credit: FIA

Biglietti

I 30mila biglietti disponibili nelle tribune per il Gran Premio di Formula E sono esauriti in pochissimo tempo, e il 10 aprile gli organizzatori dell’evento hanno riaperto le iscrizioni per due giorni, al fine di mettere a disposizione un numero limitato di nuovi biglietti di accesso al circuito.

Per chi volesse comunque vedere dal vivo la competizione, la società italiana Eur Spa ha messo a disposizione 15mila posti nelle aree verdi che si trovano tra via delle Tre Fontane e via Cristofo Colombo, accessibili tramite la registrazione sul sito della Formula E.

All’interno delle aree verdi sono inoltre presenti alcuni maxi schermi sui quali viene trasmessa la competizione. Ma per chi non avesse la possibilità di recarsi all’Eur per l’occasione, il Gran Premio di Formula E viene trasmesso in chiaro su Italia Uno (canale 6).

Clicca sull’immagine per ingrandirla:

formula e roma

Gli ingressi alle tribune per vedere il Gran Premio di Formula E nel quartiere Eur di Roma. Credit: Comune di Roma

Diretta TV 

Chi non avesse la possibilità di recarsi all’Eur per l’evento, il Gran Premio di Formula E viene trasmesso in chiaro su Italia Uno (canale 6).

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Campagna regione lazio