Me

L’Italia di calcio femminile batte il Belgio e prenota un posto ai prossimi Mondiali

La Nazionale italiana di calcio femminile ha battuto il Belgio con il punteggio 2-1 allo stadio Paolo Mazza di Ferrara, compiendo un passo decisivo verso la qualificazione ai prossimi Mondiali in programma in Francia nel 2019

Immagine di copertina
Le calciatrici della Nazionale italiana posano per la foto di rito prima della sfida contro il Belgio, vinta dalle azzurre per 2-1. Belga photo David Catry

La Nazionale italiana di calcio femminile ha battuto il Belgio con il punteggio 2-1 allo stadio Paolo Mazza di Ferrara, centrando così la sesta vittoria in altrettante partite e compiendo un passo decisivo verso la qualificazione ai prossimi Mondiali in programma in Francia nel 2019.

Le ospiti erano passate in vantaggio al 37′ grazie a un rigore trasformato da Cayman, ma sono state rimontate dalle reti azzurre di Martina Rosucci al 42′ e di Cristiana Girelli a 10′ dalla fine.

Ad assistere all’incontro dalla tribuna c’era anche il vice commissario straordinario della Figc, Alessandro Costacurta, insieme a tanti ragazzi e ragazze dei settori giovanili della Federcalcio e delle società regionali e del territorio.

Ora le azzurre sono prime in classifica nel gruppo “6”, lontane 8 punti proprio dal Belgio, che ha una partita in meno.

In occasione del match di Ferrara, il capitano Sara Gama ha raggiunto le 100 presenze con la maglia della Nazionale femminile ed è stata premiata prima del fischio d’inizio.

La commissaria tecnica azzurra, Milena Bertolini, commentando a caldo il successo delle sue ragazze, ha dichiarato: “Era una gara importante anche se non determinante. Vincere in casa è stata la ciliegina sulla torta. Le ragazze sono state incredibili, tutto quello che stanno muovendo è tutto merito loro. Hanno grandi qualità tecniche ma anche temperamento e cuore. La vittoria di oggi è importante anche per tutto il movimento, è una spinta forte per tutte le bambine che vogliono fare calcio”.

“Vincere contro il Belgio in casa ci permette di conquistare tre punti pesantissimi, ma ancora abbiamo due gare difficili cioè Portogallo e poi in Belgio. Sarebbe fondamentale fare risultato alla prossima. Questa vittoria ci dà certamente fiducia e morale per questo sogno che stiamo inseguendo da settembre. Oggi non era facile dopo essere andate sotto, ma le ragazze hanno reagito alla grande”, le parole di Bertolini.

Si qualificano direttamente ai Mondiali di calcio femminili le sette vincitrici dei gironi che accedono direttamente alla fase finale, mentre le quattro seconde classificate con i migliori risultati contro la prima, terza e quarta del gruppo accedono agli spareggi per aggiudicarsi l’ultimo posto disponibile in Francia.

Queste quattro squadre verranno sorteggiate sfidandosi in due doppi confronti in programma ad ottobre 2018.

Le vincitrici di queste partite si affronteranno poi a novembre 2018 per stabilire l’ottava selezione europea che accederà alla fase finale, in programma dal 7 giugno al 7 luglio 2019.

In questo video potete vedere i gol che hanno sancito la vittoria dell’Italia femminile contro il Belgio: