Me

Esiste una parodia porno di Dragon Ball dove Goku è una donna

In Dragon Boob Z, questo il nome della parodia porno di Dragon Ball, Bullma pilota la Cocksule Corp, mentre Vagin Boo arriva sulla Terra in una nave fallica, con Prickolo (questo il nome dato a Junior) che cerca di far levitare dei sex toys con la mente

Immagine di copertina

Esiste una parodia porno di Dragon Ball, una delle serie animate più famose al mondo.

Il cartoon giapponese creato da Akira Toryama, molto popolare negli anni Novanta, è tornato negli ultimi tempi alla ribalta grazie alla nuova serie, Dragon Ball Super.

Approfittando forse di questo improvviso ritorno di popolarità, la casa cinematografica Wood Rocket, che solitamente realizza parodie pornografiche, ha pubblicato una versione hard del cartone.

La casa di produzione già in passato aveva reso in chiave porno le serie animate Rick e Morty e The Rugrats.

In questa rivisitazione, Goku, che è una donna interpretata dall’attrice Brenna Sparks, insieme ai suoi compagni dovrà salvare l’universo usando, al posto dell’onda energetica, altri poteri.

In Dragon Boob Z, questo il nome della parodia, Bullma pilota la Cocksule Corp, mentre Vagin Boo arriva sulla Terra in una nave fallica, con Prickolo (questo il nome dato a Junior) che cerca di far levitare dei sex toys con la mente.

L’intera parodia è disponibile gratuitamente e per i possessori di un abbonamento a Pornhub Premium è disponibile anche una scena aggiuntiva.

Questo il trailer di Dragon Boob Z, la parodia porno di Dragon Ball realizzata da Wood Rocket: