Me

Maria Elisabetta Alberti Casellati, chi è la donna che ha ricevuto il mandato esplorativo da Mattarella

La senatrice di Forza Italia era stata eletta nel Consiglio superiore di magistratura nel 2014. Avvocato divorzista, è una berlusconiana della prima ora

Immagine di copertina
Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Maria Elisabetta Alberti Casellati, 71 anni, esponente di Forza Italia, è la nuova presidente del Senato, eletta con il sostegno della coalizione di centrodestra e del Movimento Cinque Stelle.

È la prima donna a ricoprire tale incarico.

Mercoledì 18 aprile 2017, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella le ha affidato un mandato esplorativo per verificare l’esistenza di una maggioranza centrodestra-M5s (segui qui la diretta dal Quirinale).

Venerdì 20 aprile Casellati tornerà al Quirinale per riferire l’esito dei colloqui con le forze politiche.

La senatrice di Forza Italia era stata eletta nel Consiglio superiore di magistratura nel 2014. Avvocato divorzista, è una berlusconiana della prima ora.

L’accordo sul suo nome è stato raggiunto al termine due giri di consultazioni del presidente Mattarella con i partiti e i vertici delle istituzioni.

“Il presidente della Repubblica ha affidato a Elisabetta Alberti Casellati il compito di verificare l’esistenza di una maggioranza parlamentare tra il centrodestra e il Movimento 5 Stelle”, queste le parole di Ugo Zampetti, segretario generale della Presidenza della Repubblica, con cui è stata annunciata la scelta di Mattarella.

Subito dopo è intervenuta Maria Elisabetta Alberti Casellati nella sala stampa del Quirinale: “Ringrazio il Colle e terrò costantemente aggiornato il presidente Mattarella: gli incontri avverranno in tempi molto rapidi”.

In una nota, la Lega ha commentato la decisione di Mattarella di affidare un mandato esplorativo a Maria Elisabetta Alberti Casellari: “Per la Lega e’ positivo l’incarico alla presidente Casellati, perché il perimetro di un governo centrodestra – Movimento Cinque Stelle è esattamente quello deciso dal popolo italiano. La Lega è pronta a governare anche oggi, basta che gli altri smettano di litigare”, dice la nota.

Chi è Alberti Casellati

Originaria del padovano, è laureata in Giurisprudenza ed è divenuta avvocato matrimonialista rappresentando, tra gli altri, Stefano Bettarini, ex marito di Simona Ventura, durante la causa di divorzio.

È stata inoltre ricercatrice in diritto canonico ed ecclesiastico.

Casellati è attiva in politica dal 1994, quando è stata eletta con Forza Italia, e poi riconfermata negli anni a seguire con il Popolo della Libertà e poi di nuovo Forza Italia.

Nei governi Berlusconi ha ricoperto due volte il ruolo di sottosegretario (al ministero della Giustizia e della Salute). A settembre 2014 il Parlamento l’ha eletta come componente del Consiglio Supremo della Magistratura, e quindi Casellati ha lasciato il Senato per ricoprire questo incarico istituzionale.

Dopo il 4 marzo ritorna a Palazzo Madama da presidente del Senato.

Ha fatto discutere un’affermazione da parte di Alberti Casellati nel 2016 nel corso di un convegno sulla famiglia, quando disse:

“La famiglia non è un concetto estensibile. Lo Stato non può equiparare matrimonio e unioni civili, né far crescere un minore in una coppia che non sia famiglia. Le diversità vanno tutelate ma non possono diventare identità, se identità non sono”. Leggi l’articolo completo.