Me

Siria, precipita aereo militare russo: morti tutti i passeggeri

Secondo le prime ricostruzioni, l'aereo sarebbe entrato in collisione con il terreno a causa di un malfunzionamento tecnico

Immagine di copertina

Un aereo militare russo è precipitato in Siria, provocando la morte di tutti i 26 passeggeri e dei sei membri dell’equipaggio che si ritiene fossero bordo.

La notizia è stata riportata dal ministero della difesa di Mosca.

L’aereo An-26 si è schiantato durante l’atterraggio alla base aerea di Khmeimim, vicino alla città costiera di Latakia.

Secondo le prime ricostruzioni, l’aereo sarebbe entrato in collisione con il terreno a causa di un malfunzionamento tecnico.

Il velivolo non è comunque stato oggetto di alcun attacco.

Attualmente sono in corso delle indagini per chiarire meglio la dinamica dell’incidente.