Me
Il segreto per leggere un intero libro al giorno
Condividi su:
libro
In che modo è possibile leggere un libro al giorno? Credit: Pixabay

Il segreto per leggere un intero libro al giorno

Tra tutti gli impegni delle nostre giornate, è difficile riuscire leggere un buon libro, ma non impossibile

03 Mar. 2018
libro
In che modo è possibile leggere un libro al giorno? Credit: Pixabay

La vita nel ventunesimo secolo è più veloce rispetto al passato, per non dire più frenetica, e spesso può capitare che le persone facciano fatica a ritagliarsi del tempo per se stesse.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Tra il lavoro, lo studio, gli impegni, la famiglia, e la vita sociale, resta poco spazio per attività come leggere un buon libro, poiché richiederebbero una tranquillità e una concentrazione che non sempre si hanno a disposizione.

Ma per tutte le persone che conservano una lista di libri da leggere, che si allunga sempre di più perché non hanno mai il tempo di farlo, ci sono buone notizie.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Secondo il cronista del giornale LifeHacker Patrick Allan, infatti, leggere un libro in un solo giorno può essere un obiettivo realistico, se ci si impegna a ritagliarsi ogni momento possibile.

“Leggere un intero libro in poche ore può sembrare scoraggiante, ma tutto si riduce alla semplice matematica”.

“L’adulto medio legge circa 200-400 parole al minuto. Il romanzo medio varia tra 60mila e 100mila parole in totale. Se la tua velocità di lettura è di circa 300 parole al minuto, e stai leggendo un romanzo di circa 80mila parole, sarai in grado di terminarlo in circa cinque ore, o anche meno”.

La cosa più importante, quando si inizia un nuovo libro, è capire le intenzioni e il pensiero dell’autore, afferrarne il messaggio principale: “comprendere un libro è il modo migliore per leggerlo rapidamente”.

Una volta compreso il pensiero dell’autore, inoltre, sarà più semplice e veloce leggere il suo libro. Ecco dunque alcuni consigli per velocizzare il proprio metodo di lettura e riuscire a leggere un intero libro in un solo giorno:

Non leggere tutti i libri con la stessa mentalità

Non tutti i libri sono fatti per essere letti velocemente, quindi bisogna scegliere attentamente il tipo di lettura più adatta alla rapidità.

Leggere un libro, inoltre, deve essere un piacere e un valore aggiunto, dunque non bisogna costringersi a leggere qualcosa che non ci piace.

È utile anche trovare una buona ragione per leggere un libro, che può essere un miglioramento nella propria carriera, nella cultura personale, o nell’utilizzo del tempo libero.

Usa la tua visione periferica

Per imparare a leggere velocemente, è fondamentale utilizzare la visione periferica, cioè non concentrarsi su una singola parola, ma avere una visuale più ampia per leggere ed elaborare più parole contemporaneamente.

Come spiega il giornalista di Blinklist Michael Benninger, infatti, quando si usa la visione periferica per leggere, si guarda nello spazio tra due parole invece di guardare la parola specifica, cercando di leggere entrambe le parole e quindi spostare gli occhi sul successivo paio di parole.

Scegli il luogo adatto

Il luogo prescelto per leggere è fondamentale: le distrazioni sono ovunque.

Bisogna dunque cercare un posto che sia il più possibile silenzioso e che offra solitudine, e può essere utile anche mettere delle cuffie e ascoltare il rumore bianco, che aiuta la concentrazione e incrementa la velocità di lettura.

Inoltre, se hai poco tempo e restare seduto non è un’opzione, puoi scegliere un audiolibro: puoi scaricare l’audiolibro e ascoltarlo mentre guidi, fai acquisti, sei in pausa, fai le faccende domestiche o quando fai attività fisica.

E quando hai il tempo per metterti seduto, puoi sempre tornare al tuo libro.

Sfrutta ogni momento

Un ritardo del treno, una pausa pranzo, un’attesa in fila: ogni momento è buono per leggere qualche pagina.

Una buona idea, in alternativa, può essere quella di eliminare un’ora di televisione al giorno e sostituirla con il tempo dedicato alla lettura: i benefici a lungo termine non possono essere paragonati al piacere a breve termine delle distrazioni quotidiane.

Schematizza i capitoli

Questo consiglio non funziona per i libri di narrativa, ma è molto utile per i libri di saggistica che devono fornire concetti su determinati argomenti, e viene direttamente da un articolo del giornalista Peter Bregman, pubblicato su Harvard Business Review.

“Leggi il titolo del capitolo e i primi paragrafi delle prime pagine per capire in che modo l’autore sta usando questo capitolo e dove si inserisce nell’argomento del libro”.

“Quindi leggi i titoli e i sottotitoli (se ce ne sono) per avere un’idea del flusso del discorso. Leggi la prima frase di ogni paragrafo e l’ultima. Se capisci il significato del capitolo, vai avanti. In caso contrario, potresti aver bisogno di leggere l’intero paragrafo”.

“Una volta che hai capito il capitolo, potresti essere in grado di saltare intere pagine, in quanto l’argomento potrebbe essere chiaro per te e potrebbe anche ripetersi nel corso del capitolo”.

Prendi appunti

Quando si intende leggere un libro in un solo giorno, è normale dimenticarsi molte delle nozioni imparate: avere un buon metodo per prendere appunti può aiutare.

Ma se prendere appunti può essere troppo dispendioso in termini di tempo, si può rimanere attivi evidenziando i passaggi più importanti.

Comincia lentamente

Per quanto possa sembrare paradossale, la calma è fondamentale per leggere in modo efficiente, quindi non essere troppo duro con te stesso se non riesci subito a leggere un intero libro in un giorno.

È utile cominciare da argomenti più leggeri e divertenti, che stimoleranno inizialmente la tua voglia di leggere.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus