Me

“Voglio il tuo voto!”: in Russia modelle seminude incitano le persone a recarsi alle urne

L'edizione russa della rivista maschile Maxim ha pubblicato una campagna pubblicitaria che mostra ragazze in lingerie che persuadono gli elettori ad andare a votare

Immagine di copertina

In Russia sono comparse sui social network una serie di video e immagini che mostrano ragazze in lingerie nel tentativo di convincere le persone a votare alle prossime elezioni del 18 marzo.

“Tutto quello che succede al seggio elettorale rimarrà al seggio elettorale”; questa è una delle didascalie che accompagna le immagini delle ragazze succinte che fanno da modelle per la campagna promozionale.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Le locandine pubblicitarie che esortano al voto sono state pubblicate dall’edizione russa della rivista maschile Maxim.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Il giornale si è rifiutato di dire chi ha commissionato le pubblicità, ma sui social si sostiene che siano state promosse dai sostenitori di Vladimir Putin con lo scopo di incoraggiare i giovani a votare per lui nelle imminenti elezioni presidenziali russe.

Il caporedattore russo di Maxim, Alexander Malenkov, ha confermato che le elezioni presidenziali fanno parte di un “progetto di business speciale” per la rivista, anche se non ha rivelato chi fosse il cliente.

Gli altri slogan dicono: “Ti aspetto nello stand!” con la foto di una donna che scompare nella cabina elettorale; “Voglio il tuo voto” e l’immagine ritrae una donna nuda sul letto; “aiutami a disfare la mia scheda elettorale” con il poster di una modella con le mani dietro la schiena, come se si stesse slacciando il reggiseno.

Vladimir Putin sta cercando di essere rieletto come presidente della Russia.

I suoi principali avversari in corsa sono: Pavel Grudnin del Partito Comunista, Vladimir Zhirinovsky del Partito Liberaldemocratico e Ksenia Sobchak, la prima candidata donna in 14 anni.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop