Me
Come aiutare i senzatetto in Italia quando fuori c’è un freddo siberiano
Condividi su:
freddo
Come aiutare i senzatetto in Italia in questi giorni di freddo siberiano. Credit: Pixabay

Come aiutare i senzatetto in Italia quando fuori c’è un freddo siberiano

Le temperature italiane continuano a scendere, minacciando per qualche giorno di non risalire sopra lo zero, per questo motivo chi non ha una casa ha bisogno di aiuto

27 Feb. 2018
freddo
Come aiutare i senzatetto in Italia in questi giorni di freddo siberiano. Credit: Pixabay

Da lunedì 26 febbraio 2018 il gelo vento siberiano Burian sta attraversando l’Italia, causando disagi da nord a sud della penisola.

Leggi anche: Il gelo siberiano ha raggiunto l’Italia, neve e disagi da nord a sud: cosa c’è da sapere

Dopo le forti nevicate, iniziate la notte tra domenica 25 e lunedì 26, e continuate durante la giornata di lunedì 26, le temperature sono in calo, e i meteorologi prevedono picchi molto bassi sotto lo zero.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

A parte i disagi nei trasporti e il fatto che alcune città italiane siano rimaste bloccate per ore, si sta manifestando anche il problema umanitario dei senzatetto, che si ritrovano a dormire all’aperto in giornate in cui le temperature non salgono mai – o quasi – sopra gli zero gradi centigradi.

Per questo motivo la comunità di Sant’Egidio ha pubblicato una serie di indirizzi per aiutare le persone che non hanno una casa in questi giorni di gelo:

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

“Di fronte al freddo di queste ore e a quello, ancora più forte, annunciato per i prossimi giorni, il presidente della Comunità di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo, lancia un appello per la vicinanza e la protezione, in tutta Italia, dei senza dimora, particolarmente a rischio in questo fine febbraio, soprattutto di notte.

‘Non aggiungiamo al gelo anche l’indifferenza, che è il primo nemico di chi vive per strada: invitiamo tutti a prestare attenzione a chi passiamo accanto ogni giorno, nelle vie delle nostre città, senza fermarci’.

Proprio contro l’indifferenza, in occasione dei suoi 50 anni, la Comunità ha scelto di collocare, davanti all’entrata della propria sede, in piazza Sant’Egidio, a Roma, la scultura Homeless Jesus.

Per non dimenticare i tanti, che hanno bisogno di un amico che li aiuti nel momento del bisogno: “La strada – spiega Impagliazzo – non è una condanna: lo è la solitudine. E anche l’emergenza di un freddo che si preannuncia eccezionale può essere risolta offrendo un po’ del proprio tempo e, soprattutto della propria umanità”.

A partire da oggi Sant’Egidio lancia una raccolta straordinaria di coperte, cappelli di lana, sacchi a pelo ed altri generi di conforto per affrontare il gelo.

A Roma si possono portare ogni giorno, dalle 19 alle 20, in via Dandolo 10.

Saranno distribuiti durante le cene itineranti, che la Comunità svolge durante tutto l’anno portando bevande e pasti caldi, e che in questi giorni verranno moltiplicate.

Verrà anche ampliata l’accoglienza notturna nella chiesa di San Callisto, a Trastevere, riaperta a chi ne ha bisogno all’inizio dell’inverno.

Inoltre, chiunque lo desideri può dare una mano alla Comunità offrendosi, come volontario, per conoscere e aiutare i senza dimora.

‘Ma accanto a questa mobilitazione della società civile – osserva Impagliazzo – è necessario che si diano da fare anche le istituzioni aprendo con urgenza nuovi ripari notturni.

‘Occorre allargare la rete di protezione sociale per i più fragili, ancora troppo debole nelle nostre città, in modo da evitare nuovi drammi, non solo del freddo, ma dell’esclusione’.

Alcuni indirizzi per portare aiuti e partecipare alle distribuzioni a Roma e in Italia (la pagina è soggetta ad aggiornamenti)”.

ROMA

Gli indirizzi a Roma per raccogliere coperte e fare i giri della solidarietà: distribuzione di cose calde e ricerca ricoveri notturni.

CENTRO: Mensa della Comunità di Sant’Egidio via Dandolo, 10
Tutti i giorni dalle 19.00 alle 20.00

POLICLINICO/TERMINI/SAN LORENZO/PZA BOLOGNA
/UNIVERSITA’ LA SAPIENZA: Stasera Ple Aldo Moro 20.30-21.00 raccolta e distribuzione immediata

NOMENTANA: Sant’Agnese in Via Nomentana 349 oggi 16-18; Mercoledì e giovedì
18-20 raccolta e distribuzione coperte

TIBURTINA: San Romano Martire
largo Beltramelli Raccolta dalle 18:30 alle 19:30 dopo distribuzione

AURELIA GEMELLI: 18.45 partenza dalla Villetta della Misericordia, Policlinico Gemelli

TRULLO PORTUENSE: Raccolta coperte zona lun 26, mart 27, merc 28, via Monte delle Capre 23, pal. A, piano 3, ore 16-19
20.30 – 21.00 Raccolta e distribuzione immediata

FLAMINIO: martedì 27 febbraio ore 19:30 20:30 davanti Santa Croce via Guido Reni 2

TUSCOLANO: Casa della comunità di Sant’Egidio Via Caio Manilio 15. Lunedì dalle 18,30-20,30; martedì 18,30-19,30 raccolta e distribuzione

OSTIA: chiesa della Comunità lungomare Paolo Toscanelli 184
Da questa mattina portiamo coperte e bevande calde. Appuntamento alle 11.
Oggi ore 18- 20; Martedì e mercoledì sempre dalle 18 raccolta coperte e distribuzione

OSTIENSE /EUR: Chiesa di Sant’Eurosia, Via delle Sette Chiese lunedì ore 19-20 raccolta e distribuzione

TOR VERGATA: Parrocchia San Gaudenzio mercoledì ore 15 – 18 raccolta e distribuzione

TORPIGNATTARA-PIGNETO: lunedì, mercoledì ore 19 dalla casa di Sant’Egidio via del Pigneto 104: raccolta coperte e distribuzione. Giovedì e venerdì raccolta coperte stesso luogo dalle 17 alle 18,30

SERPENTARA: lunedì e martedì dalle 16,30 alle 18,30 raccolta e giro per la distribuzione. Casa della Comunità, via Lablache 14.

PRIMAVALLE: Via Federico Borromeo 77: lunedì 26 ore 16-18.30 e martedì 27 ore 16-18.30 raccolta coperte e indumenti pesanti

LAURENTINO:  Casa della Comunità Via Ignazio Silone, VI ponte. lunedì ore 17 -19 raccolta e distribuzione coperte

FIRENZE 

via della Pergola 8
martedì dalle 19.00 alle 20.00
sabato dalle 17.00 alle 19.00

MILANO

Caffetteria dell’amicizia via degli Olivetani, 3
lunedì e sabato dalle 10.00 alle 13.00

TORINO 

Chiesa dei Santi Martiri via Garibaldi, 25
lunedì/mercoledì/venerdì dalle 16.00 alle 19.30

NOVARA

Mensa della Comunità di Sant’Egidio via Dolores Bello, 2
martedì/giovedì/sabato dalle 17.00 alle 20.00

FROSINONE  

Mensa della Comunitá di Sant’Egidio ex ospedale Umberto I Viale Mazzini
Martedi mercoledi giovedi venerdi ore 17.30-19.00
Sabato ore 11 – 12 sede della Comunitá piazza Aonio Paleario, 4

GENOVA 

Basilica dell’Annunziata piazza della Nunziata, 4
tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00

PADOVA 

Via Belzoni,71
martedì e giovedì dalle 19.00 alle 20.30

PISA 

Lungarno Mediceo, 8
giovedì dalle 17.00 alle 18.00

LIVORNO

Chiesa San Giovanni Battista via Carraia
tutti i giorni (escluso il venerdì) dalle 17.00 alle 19.00

PARMA 

b.go Santa Caterina 12/a
lunedì 18-20
sabato 16-18

PERUGIA 

Chiesa di S. stefano via dei Priori 81
lunedì 17-19

NAPOLI

Chiesa di San Nicola a Nilo via S. Biagio dei Librai,10
lunedì e sabato dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 20.00
domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 20.00

CATANIA

Sede della Comunità di Sant’Egidio via Castello Ursino, 4
tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00

MESSINA 

Sede della Comunità di Sant’Egidio via XXIV Maggio, 61
mercoledì e venerdì dalle 17.00 alle 19.00

PALERMO 

Sede della Comunità di Sant’Egidio piazza Ruggero Settimo, 12
lunedì dalle 17.00 alle 19.00
giovedì dalle 9.00 alle 11.00

PARMA 

Sede della Comunità di Sant’Egidio b.go Santa Caterina 12/a
lunedì 18-20
sabato 16-18

BARI

Sede della comunitá di Sant’Egidio
Piazza Odegitria 15
Lunedi 26 febbraio e giovedi 1 marzo dalle 18 alle 20

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus