Me
Ecco come risparmiare prenotando biglietti aerei di prima classe
Condividi su:
suite
Una suite della Emirates Airline. Credit: Emirates Airline

Ecco come risparmiare prenotando biglietti aerei di prima classe

I biglietti aerei di prima classe costano così tanto che spesso si preferisce rinunciare ai comfort. Ma c'è un modo per prenotare gratuitamente

26 Feb. 2018
suite
Una suite della Emirates Airline. Credit: Emirates Airline

Negli anni del boom dei voli low-cost è facilissimo spostarsi da un paese all’altro per poche decine di euro, seppur rinunciando a qualche comfort.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La reazione delle compagnie aeree di lusso è stata, per alcune, quella di rendere sempre più basiche le postazioni nei propri aerei, ma per altre invece, quella di raddoppiare le comodità e migliorare i servizi di lusso.

Attualmente un volo in una suite della Emirates Airline, da Dubai a Ginevra, può arrivare a costare quasi 7mila euro, ma quello che non tutti sanno è che ci sta un modo molto più economico per godere delle comodità delle compagnie aeree di lusso.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

La soluzione è l’utilizzo di carte di credito di lusso, che spesso offrono vantaggiose offerte in collaborazione con le più elitarie compagnie aeree, attraverso le miglia accumulate con l’utilizzo delle carte e spendibili per i voli di prima classe.

Ecco dunque le compagnie aeree di lusso che godono di queste offerte, e le carte di credito da utilizzare:

Emirates First-Class Suites

suite

Una suite della Emirates Airline. Credit: Emirates Airline

Le nuove suite di Emirates sono impressionanti non solo per il lusso ma per la loro relativa rarità: sono infatti disponibili solo sui voli da Dubai a Bruxelles, Ginevra e Londra (Stansted).

E per ogni aereo dotato delle nuove suite, sono disponibili sul volo solamente sei cabine di lusso.

Ogni suite dispone di 12 metri quadrati di spazio personale completamente chiuso, per la prima volta in un aereo, con sedili in pelle creati in collaborazione con Mercedes-Benz.

I sedili dispongono inoltre di minibar, regolatori di temperatura e illuminazione, e una porta da chiudere per la privacy durante il servizio pasti.

Il sito web di Emirates offre la possibilità di pagare con American Express Membership Rewards e Starwood Preferred Guest, attraverso le quali è possibile prenotare utilizzando premi previsti dalle carte.

Un biglietto di prima classe da Dubai e all’Europa, per esempio, costa 85mila miglia a tratta.

Tramite l’account di Chase Ultimate Rewards, invece, si possono trasferire i punti da lì al programma Skypass di Korean Air, che collabora con Emirates, e un biglietto di andata e ritorno da Dubai all’Europa costa 120mila miglia.

Infine, i punti della carta Starwood Preferred Guest possono essere trasferiti su Japan Airlines Mileage Bank, che addebita solo 100mila miglia per un viaggio di andata e ritorno tra Dubai e Bruxelles, Ginevra o Londra.

Singapore Airlines First-Class Suites

suite

Una suite della Singapore Airlines. Credit: Singapore Airlines

I miglioramenti della prima classe di Singapore Airlines includono suite nuovissime con porte di chiusura per la privacy personale, e che attualmente stanno volando da Singapore a Sydney, Hong Kong e Londra (Heathrow).

Poltrone girevoli in pelle che si inclinano a 135 gradi, e letti separati e stivabili sono i principali comfort delle suite della Singapore Airlines, oltre al fatto che le suite si possono unire in un’unica, grande cabina.

L’unica valuta in miglia accettata dalla Singapore Airlines per le prenotazioni di prima classe sono le miglia KrisFlyer, partner di American Express Membership Rewards, Chase Ultimate Rewards, Citi ThankYou Rewards e Starwood Preferred Guest.

Come per la Emirates Airline, anche i posti della Singapore Airlines sono limitati.

Air France la Première

suite

Una suite di Air France la Première. Credit: Air France

Sono solamente quattro per aereo le nuove cabine di lusso della Air France la Première, ognuna con tende coprenti per la privacy.

Ma sono i dettagli a fare la differenza: pigiami Givenchy, lenzuola MyBed Sofitel e coperte di cashmere colorate sui letti, mentre i menu sono disegnati da Daniel Boulud e sono serviti sulla porcellana di Limoges, con le posate Christofle.

Prenotare un volo di prima classe gratuitamente, attraverso l’utilizzo delle miglia, è più difficile con la compagnia aerea francese: si possono utilizzare solo le miglia Flying Blue di Air France e solo se si possiede lo status di élite con la compagnia.

Comunque, Flying Blue dà la possibilità di traferire al suo interno i punti di American Express Membership Rewards, Chase Ultimate Rewards, Citi ThankYou Rewards e Starwood Preferred Guest.

La compagnia aerea francese, inoltre, è più costosa – anche in termini di miglia – rispetto alle altre, e può addebitare anche centinaia di euro di tasse.

Cathay Pacific First Class

suite

Una suite della Cathay Pacific. Credit: Cathay Pacific

Le cabine di prima classe della Cathay Pacific offrono un’esperienza completa: dalle cure termali pre-volo al servizio di champagne e caviale a bordo, e i sedili sono lunghi e larghi più del normale.

La Cathay Pacific è partner di Oneworld e di American Airlines Inc., quindi si possono utilizzare le miglia AAdvantage per prenotare i biglietti di prima classe con la compagnia aerea asiatica.

Costa 110mila miglia a tratta da Hong Kong agli Stati Uniti, o 90mila miglia a tratta da Hong Kong e all’Europa.

Con la carta di Alaska Airlines, invece, i voli dall’Asia agli Stati Uniti o all’Europa costano solamente 70mila miglia.

In più, la Cathay Pacific spesso pubblica offerte all’ultimo minuto.

Etihad First-Class Apartment

suite

Una suite della Etihad Airways. Credit: Etihad Airways

Le cabine di prima classe della Etihad Airways danno accesso ad alcune delle migliori sale lounge del mondo, a cene su richiesta grazie alla presenza di uno chef dedicato a bordo, a un minibar privato e persino alle docce in volo.

Tali suite sono disponibili sui voli per Londra (Heathrow), New York (JFK), Sydney e Parigi.

Grazie alla collaborazione della compagnia aerea con American Express Membership Rewards, Citi ThankYou Rewards, Starwood Preferred Guest e AAdvantage, è possibile prenotare l’Apartment – così chiamato per le sue dimensioni e per i suoi comfort – gratuitamente, usando le miglia.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus