Me
Da dove viene e come evitare il virus indiano che sta colpendo gli iPhone
Condividi su:

Da dove viene e come evitare il virus indiano che sta colpendo gli iPhone

Sta circolando un messaggio che contiene un carattere della lingua dravica parlata in India in grado di arrestare il sistema di Apple

20 Feb. 2018

“Non aprite quel… messaggio”. Da qualche settimana sta circolando un bug che ha colpito il sistema Apple iOS 11.2.5 e macOS di milioni di iPhone in tutto il mondo. Per i non esperti, un bug è un errore nella scrittura del programma software.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Definito “bomba del testo”, il carattere della lingua telugu, parlata da almeno 80 milioni di persone principalmente nel sud dell’India, è in grado di bloccare i dispositivi Apple e di disabilitare il funzionamento di iMessages, WhatsApp, Facebook Messenger, Outlook per iOS e persino Gmail.

Il “virus” si trasmette tramite messaggi: digitando o ricevondo un messaggio che contiene questa lettera si crashano e si arrestano le applicazioni di messaggistica del dispositivo.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Se il simbolo telugu compare in una notifica il sistema di Apple va in bootloop, cioè un meccanismo di riavvio all’infinito che rende il dispositivo inutilizzabile.

Apple ha dichiarato che sta lavorando con urgenza per correggere il bug del suo ultimo aggiornamento del software e nei prossimi mesi verrà rilasciata la correzione del sistema.

Il primo a segnalare questo problema è stato il sito italiano Mobile World, dove il tecnico e blogger Giuseppe Tripodi ha dichiarato che: “L’errore di cui stiamo parlando presenta un carattere indiano che, se ricevuto o semplicemente incollato in un campo di testo, può portare al blocco di applicazioni o al crash dell’intero sistema operativo”, e ha aggiunto: “Se il carattere viene visualizzato all’interno di un’applicazione, l’app in questione si blocca e continuerà a chiudersi ogni volta che si tenta di riavviarla”.

Come evitarlo

In attesa che Apple si affretti a rilasciare una versione di iOS che coprirà la falla, i proprietari degli smartphone temporaneamente possono già agire autonomamente per proteggersi dai danni più gravi che il bug è in grado di causare.

Per tutelarsi è necessario andare nel menù delle impostazioni del proprio iPhone ed entrare nella sezione relativa alle notifiche.

In “Mostra anteprime” sarà sufficiente impostare “mai” e così facendo si eviterà che il sistema in automatico tenti di visualizzare il simbolo indiano.

Un’altra soluzione è quella di installare sul proprio dispositivo la beta pubblica di iOS 11.3 su Apple.

Schermata Impostazioni

 

Non mostrare MAI notifiche

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus