Me

Cosa stiamo seguendo | 20 febbraio 2018

Immagine di copertina
Cosa stiamo seguendo nel mondo. Illustrazione di Paolo Natale

MUMBAI (India) – Il primo ministro canadese Justin Trudeau a Bombay il terzo giorno della sua visita in India.

BERLINO (Germania) – Inizio del voto postale degli attivisti del Partito socialdemocratico per approvare o respingere il progetto del governo con Angela Merkel. Il risultato verrà reso noto il 4 marzo.

LONDRA (Regno Unito) – Scandalo sessuale: i direttori di Oxfam e Save the Children saranno ascoltati da una commissione parlamentare britannica 10:30

BELGRADO (Serbia) – Il Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, Nils Muiznieks, visita la Serbia per affrontare i temi della giustizia, l’educazione inclusiva e la libertà di stampa.

BRUXELLES (Belgio) – Riunione dei ministri delle finanze dell’UE (Ecofin) per discutere il bilancio dell’UE

STOCCOLMA (Svezia) – Il richiedente asilo uzbeko che ha ammesso di essere l’autore dell’attacco su un camion ad aprile 2017 (5 decessi) deve parlare dinanzi al giudice 08:00

LONDRA (Regno Unito) – Una donna diventa per la prima volta nella storia del parlamento britannico l’usciere con il bastone nero, ruolo cerimoniale che esiste da 650 anni. 14:30

NAZIONI UNITE (Stati Uniti) – Il presidente palestinese Mahmoud Abbas sarà alla riunione del Consiglio di sicurezza dell’ONU.

KHARTOUM (Sudan) – L’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura delle Nazioni Unite (FAO) tiene la sua 30esima Conferenza regionale per l’Africa

CAPE TOWN (Sud Africa) – Il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa risponde alle domande dei deputati sul suo recente discorso sullo stato della nazione.