Me

Lo spagnolo Luis de Guindos è stato eletto vicepresidente della BCE

L'elezione di de Guindos è avvenuta in seguito al ritiro dell'unico altro candidato in corsa, l'irlandese Philip Lane

Immagine di copertina
Credit: John Thys / AFP

I ministri delle finanze dell’Eurozona si sono riuniti oggi a Bruxelles per decidere il prossimo vicepresidente della Banca centrale europea (BCE).

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Gli stessi ministri, secondo i programmi pubblicati sull’agenda dell’Unione europea, dovrebbero anche rivedere il programma economico della Grecia e la riforma del meccanismo europeo di stabilità.

Ad essere eletto come vicepresidente della BCE è stato lo spagnolo Luis de Guindos, dal momento che l’Irlanda ha ritirato Philip Lane, l’unico altro candidato.

“L’Eurogruppo dà il suo sostegno a Luis de Guindos”, hanno detto i ministri in una dichiarazione congiunta durante i colloqui a Bruxelles.

La settimana scorsa era stato rivelato che il comitato economico del Parlamento europeo vedeva il governatore della banca centrale irlandese come il candidato più forte.

Nessun funzionario spagnolo detiene alcun altro incarico di alto livello dell’UE.

Il ministro delle finanze francese, Bruno Le Maire, ha prontamente annunciato il sostegno del suo paese a de Guindos, affermando che “ha tutte le competenze per essere un ottimo vicepresidente”.

In piedi accanto a Le Maire, il ministro delle finanze tedesco Peter Altmaier ha dichiarato: “Penso che abbiamo trovato un buon candidato”.

Descrivendo de Guindos come “un eccellente collega per diversi anni”, il commissario europeo all’Economia Pierre Moscovici ha minimizzato le preoccupazioni legate al fatto che lo spagnolo è un politico e non un economista, dicendo che “può adattarsi ed essere un buon vicepresidente”.