Me
Macron vuole reintrodurre il servizio militare obbligatorio in Francia
Condividi su:

Macron vuole reintrodurre il servizio militare obbligatorio in Francia

Il presidente della repubblica francese ha affermato in un incontro con i giornalisti che la leva militare sarà "nazionale, obbligatoria e universale". Il provvedimento riguarderà anche le donne

16 Feb. 2018

In Francia sta per tornare il servizio militare obbligatorio.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Lo ha confermato il presidente della repubblica Emmanuel Macron in un incontro con i giornalisti avvenuto la sera del 13 febbraio 2018.

Macron ha affermato che la leva militare sarà “nazionale, obbligatoria e universale”. Il provvedimento riguarderà anche le donne.

Il presidente ha fatto chiarezza sulla questione dopo che nei giorni precedenti alcuni membri del governo avevano rilasciato dichiarazioni contraddittorie in merito.

La ministro delle forze armate, Florence Parly, aveva infatti dichiarato che il servizio militare non sarebbe stato obbligatorio.

Da notare il fatto che Macron, che ha 40 anni, è il primo presidente francese a non aver svolto la leva obbligatoria, pur facendone uno dei punti del suo programma elettorale.

Al tempo delle elezioni, il candidato Macron aveva detto che il servizio militare sarebbe durato un mese, mentre nell’ultimo incontro con la stampa ha parlato di un periodo che andrà “da tre a sei mesi”, e che però non andrà ad incidere sul percorso universitario dei giovani.

Prima di reintrodurre la leva obbligatoria, abrogata nel 1997, Macron dovrà sciogliere alcuni nodi.

Innanzitutto ci sono gli elevati costi che ricadrebbero sulle casse dello stato.

In più, il presidente deve attendere le conclusioni di una relazione parlamentare che contiene varie proposte sull’organizzazione della riforma.

Tra queste, ci sono l’idea di spezzare il periodo di leva in varie fasi oltre che l’accorpamento del servizio militare con quello civile.

I dettagli della reintroduzione della leva saranno noti entro l’estate, ma come detto c’è una certezza: il servizio militare sarà obbligatorio anche per le donne.

Secondo alcune stime sarebbero circa 700mila i giovani francesi che potrebbero essere reclutati ogni anno.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus