Me

Otto consigli degli esperti per avere successo nel proprio lavoro

Quando si inizia un nuovo lavoro a volte è difficile ambientarsi e ingranare subito la marcia. Ecco quindi alcuni utili consigli per avere successo nella propria carriera

Immagine di copertina
Credit: Pixabay

Quando ci si trova sul posto di lavoro è possibile perdere la concentrazione e risultare meno efficienti a causa di vari fattori come lo stress, la fatica o le troppe cose da fare.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Per questo motivo è importante tenere sempre a mente alcuni semplici metodi per ottenere il massimo successo dalla propria giornata lavorativa.

Ecco dunque alcuni consigli, forniti in parte dal mental coach statunitense e autore di “Careers for Dummies” Marty Nemko, in parte da Amanda Augustine, consulente del lavoro.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Trova un equilibrio tra lavoro e vita privata e cambia spesso le tue abitudini

Per svolgere il proprio lavoro nel miglior modo possibile è fondamentale rimanere concentrati, e per ottenere l’adeguata efficienza è necessario rispettare i momenti in cui non si lavora, a partire dalle pause in ufficio, per arrivare alle giornate libere.

A questo proposito, può risultare utile creare un rapporto informale con il proprio superiore e con i colleghi, in modo da creare un’atmosfera piacevole sul posto di lavoro.

È inoltre importante trovare sempre attività e hobby diversi per ampliare la propria mente e non fossilizzarsi su alcune abitudini.

Stabilisci un piano per raggiungere i tuoi obiettivi dal primo giorno

Ai colloqui di lavoro ci si dipinge sempre un po’ meglio di ciò che si è realmente.

Un modo per avere successo sul lavoro è di cercare di assomigliare il più possibile al modo in cui ci si è descritti, e capire da subito che tipo di obiettivo si ha.

Renditi indispensabile e dimostra il tuo valore

Dai il meglio di te stesso e cerca di mostrare capacità che i tuoi colleghi non hanno, per fare in modo di diventare necessario – se non indispensabile – agli occhi del capo.

Il valore aggiunto che puoi fornire all’azienda è ciò che solo tu puoi fare, capisci cos’è e sfruttalo.

Non sovraccaricarti appena inizi un nuovo lavoro e non perdere tempo

Accade spesso che, dopo aver ottenuto l’impiego che si desiderava, ci si sovraccarichi di lavoro e si facciano molte ore di straordinari, per mostrare efficienza e una buona attitudine.

Questo, però, può essere un rischio visto che solitamente, dopo qualche settimana dall’inizio del nuovo lavoro, il momento di euforia passa e si tende a tornare a una situazione di normalità, cosa che potrebbe essere malvista e interpretata come un calo di interesse da parte del superiore.

Un buon modo per dare una buona impressione senza fornire troppe aspettative è cercare di essere il più efficiente possibile negli orari regolari di lavoro, e dunque evitare di perdere tempo.

Dai la giusta importanza all’abbigliamento

Parte fondamentale di un lavoro di successo è l’impressione che si dà.

Per questo è importante trovare un equilibrio tra l’eleganza e l’ostentazione.

Un consiglio è di vestire sempre meglio dei propri superiori: nella Silicon Valley, ad esempio, gli ingegneri informatici indossano delle t-shirts, mentre i loro manager si mettono la camicia.

Comprendi le gerarchie dell’ufficio

Il modo migliore per ambientarsi in un ufficio è capire la politica, la gerarchia e le dinamiche di potere di un dato posto di lavoro.

È importante rispettare i ruoli degli altri per evitare malcontento e per avere un quadro chiaro della situazione.

Mostra la tua autorità

Ad essere troppo gentili si rischia che colleghi e superiori diano per scontato quando si fa del lavoro extra o si svolgono delle mansioni in più.

Campagna regione lazio

Al contrario, può essere utile ricordarsi sempre di instillare in ufficio un’aura di autorità intorno a noi, per fare in modo che il nostro lavoro extra venga apprezzato.

Sii sempre l’ultimo a parlare e cerca di risolvere i conflitti

Le discussioni durante le riunioni seguono delle dinamiche ben precise.

Una cosa utile può essere rimanere in silenzio fino all’ultimo, in modo da ascoltare i pareri di tutti ed evitare di fare qualche commento poco consono.

Riflettere sulle proprie parole è fondamentale nella vita in generale, ma sul posto di lavoro ancor di più.

Cerca inoltre di astenerti dai litigi, ma anzi mantieniti su un livello neutrale e offriti come mediatore per risolvere i conflitti.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop