Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Cosa stiamo seguendo | 14 febbraio 2018

Immagine di copertina
Cosa stiamo seguendo nel mondo. Illustrazione di Paolo Natale

RANGOUN (Birmania) – Nuova audizione per due giornalisti della Reuters che avrebbero messo a rischio “segreti di stato” dopo l’inchiesta sui Rohingya. Rischiano 14 anni di prigione 03H30

BRUXELLES (Belgio) – Incontro  dei Ministri della difesa della NATO (fino al 15)

LONDRA (Regno Unito) – Il ministro degli Esteri Boris Johnson pronuncia un discorso sulla Brexit

ANKARA (Turchia) – Ripresa del processo contro Selahattin Demirtas, leader del principale partito filo-curdo, accusato di appartenere a un’organizzazione terroristica.

BRUXELLES (Belgio) – Conferenza stampa del presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker 11H30

LONDRA (Regno Unito) – Rapporto annuale sul bilancio internazionale delle forze armate dell’Istituto internazionale di studi strategici (IISS) 09H00

AMSTERDAM (Olanda) – Svelati i nomi dei candidati per il premio “Fotografo dell’anno” dalla World Press Foundation 10:00

CITTÀ DEL VATICANO (Santa Sede) – Papa Francesco celebra messa, benedizione e l’imposizione delle ceneri per celebrare l’inizio della Quaresima 16H30

NAZIONI UNITE (Stati Uniti) – Siria: riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite 15:00

TORONTO (Canada) – Nuova audizione nel processo di Bruce McArthur, il serial killer che avrebbe ucciso almeno cinque persone in Canada in ambienti omosessuali

DAKAR (Senegal) – Ripresa del processo contro 31 persone, tra cui almeno un imam e diverse donne, perseguiti in Senegal per “atti di terrorismo e di finanziamento del terrorismo”.