Me

Perché Kate Middleton non si toglie mai il cappotto nei luoghi chiusi

In una fotografia scattata durante la visita dei duchi di Cambridge in Svezia e in Norvegia si nota che Kate siede insieme al marito e ai reali scandinavi con indosso il cappotto al chiuso

Immagine di copertina
MARTIHUNTER/Getty Images/AFP

Il cappotto, come anche il cappello, sono tra gli indumenti che sottostanno a determinate regole di portamento.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Un tempo esistevano delle norme precise che imponevano di regolare il modo di utilizzo di questi indumenti: donne e uomini erano tenuti a toglierseli negli spazi chiusi.

La ragione può essere attribuita al fatto che il cappotto, come anche il cappello, erano i capi più esposti alla sporcizia delle strade un tempo nemmeno asfaltate, e quindi era buona norma toglierseli una volta entrati in un luogo chiuso, per non sporcare la propria casa o quella dell’ospite.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Oggi queste “regole di stile” non hanno più un grande seguito e, anche grazie alle mode delle nuove generazioni, si è più flessibili e ci si sente più liberi di “trasgredire”.

La stessa leggerezza non è concessa però alla famiglia reale britannica, nel caso specifico a Kate Middelton, moglie del principe William, a cui è proibito di rimuovere il cappotto in pubblico, anche se al chiuso, perché è considerato poco signorile dal codice di condotta reale.

In una fotografia scattata durante la visita dei duchi di Cambridge in Svezia e in Norvegia si nota che Kate siede insieme al marito e al principe scandinavo Haakon, accompagnato dalla sua consorte Mette-Marit, con indosso il cappotto.

I reali attendevano il pranzo nel salotto della residenza di Skaugum, a Oslo.

Il cappotto firmato Dolce & Gabbana della duchessa, essendo lo strato più esterno dell’abbigliamento, secondo le regole della Corona non deve essere rimosso in pubblico.

E la ragione di questa regola è riconducibile alla serie di norme del protocollo reale.

Eccone alcune:

Alle donne della famiglia reale britannica è consentito l’uso dello smalto per le unghie, purché sia di un colore naturale.

La scelta delle collant deve prediligere la variante color carne.

Mentre la regina o la duchessa porgono un saluto alla folla, è consigliato che il gesto sia fatto con in mano anche una pochette o una piccola borsa.

Se le componente femminile della famiglia reale è nubile, non può indossare corone o tiare sul capo.

Queste sono solo alcune delle limitazioni a cui devono attenersi le donne di Buckingham Palace.

Leggi anche: Non è facile essere Kate Middleton

Kate Middleton sembra sempre averle rispettate con grande portamento e eleganza. Meghan Markle, la futura sposa del principe Harry, dovrà fare lo stesso.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Po