Me
Le foto e i video degli Oscar del porno 2018, con Rocco Siffredi protagonista
Condividi su:
Ethan Miller/Getty Images/AFP

Le foto e i video degli Oscar del porno 2018, con Rocco Siffredi protagonista

Come ogni anno dal 1984, la rassegna del cinema a luci rosse organizzata dall'Adult Video News precede di alcune settimane l'assegnazione dei premi dell'Academy

26 Feb. 2018
Ethan Miller/Getty Images/AFP

Il 27 gennaio si sono svolti a Las Vegas gli Avn Awards 2018, che altro non sono se non gli Oscar del porno.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Come ogni anno dal 1984, la rassegna del cinema a luci rosse precede di alcune settimane l’assegnazione dei premi dell’Academy.

Il premio per i migliori film hard è organizzato dall’Adult Video News, una delle principali riviste a luci rosse americane.

Un momento della premiazione degli Avn Awards 2018 / Ethan Miller/Getty Images/Afp

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Nell’ultima edizione, gli Avn Awards hanno visto il trionfo di Justice League XXX: An Axel Braun Parody, che si è aggiudicato i riconoscimenti di miglior regia, effetti speciali, trucco, direzione artistica, campagna di marketing e “miglior parodia”.

Qui sotto il trailer del film

Uno dei protagonisti della kermesse è stato l’attore, regista e produttore italiano Rocco Siffredi, premiato nella categoria “miglior serie straniera”.

Siffredi, che ha all’attivo oltre 2mila film da attore e regista e ha collezionato 40 Avn Awards nel corso della sua carriera, è anche salito sul palco per premiare il vincitore del premio “miglior film drammatico”.

“Sono felice per questo Avn Award: premia il tanto impegno dedicato in sei anni di riprese” ha commentato.

Rocco Siffredi sul palco degli Avn Awars 2018 a Las Vegas / Ethan Miller/Getty Images/Afp

“Questa è la prova che creatività, passione e dedizione al lavoro sono le qualità, tipicamente italiane, che il resto del mondo apprezza, premia e un po’ invidia”, ha aggiunto Siffredi.

Il rapper Lil Wayne ha voluto presenziare alla cerimonia fornendo uno spettacolo sul palco degli Avn Awards 2018, disertando la premiazione dei Grammy, prevista per il giorno successivo.

Il rapper Lil Wayne durante la sua performance agli Avn Awards 2018 / Ethan Miller/Getty Images/Afp

Di seguito l’elenco dei vincitori degli Avn Awards 2018, divisi per categoria.

Movie of the YearHalf His Age: A Teenage Tragedydouble-dagger

Best DramaHalf His Age: A Teenage Tragedydouble-dagger

Best Star ShowcaseAngela 3

Best ComedyJews Love Black Cock

Best Action/ThrillerVampires

Best Foreign FeatureBulldogs

Best Foreign Non-FeatureAnissa the Tenniswoman

Best ParodyJustice League XXX: An Axel Braun Parody

Best Polyamory MovieAdventures With the Baumgartners

Best Anthology MovieSacrosanct

Best Taboo Relations MovieDysfucktional: Blood Is Thicker Than Cum

Female Performer of the Year: Angela White

Male Performer of the Year: Markus Dupree

Best New Starlet: Jill Kassidy

Transsexual Performer of the Year: Aubrey Kate

Director of the Year: Greg Lansky

Best Actor: Tommy Pistol – Ingenue

Best Actress: Sara Luvv – The Faces of Alice

Best Supporting Actress: Kristen Scott – Half His Age: A Teenage Tragedy

Best Boy/Girl Sex Scene: Angela White, Manuel Ferrara; Angela 3

Best Girl/Girl Sex Scene: Katrina Jade, Kissa Sins; I Am Katrina

Best Anal Sex Scene: Lana Rhoades, Markus Dupree; Anal Savages 3

Best Oral Sex Scene: Aidra Fox, Jason Katana, Donny Sins, Filthy Rich, Hunter, Mark Zane, Brad Hart, Robby Echo, Wrex Oliver, Rob Banks, Chad Alva; Facialized 4

All-Girl Performer of the Year: Jenna Sativa

Best All-Girl Group Sex Scene: Melissa Moore, Elsa Jean, Adria Rae

Best All-Girl MovieAngela Loves Women 3

Best All-Girl SeriesWomen Seeking Women

Best Amateur/Pro-Am MovieAmateur Introductions 24

Best Anal MovieAnal Savages 3

Best Anal SeriesAnal Savages

Best Anthology MovieSacrosanct

Best Art DirectionJustice League XXX: An Axel Braun Parody

Best BDSM MovieCybill Troy Is Vicious

Best Cinematography: Winston Henry – Sacrosanct

Best Continuing SeriesAngela Loves 

Best Director – Feature: Axel Braun – Justice League XXX: An Axel Braun Parody

Best Director – Foreign Feature: Hervé Bodilis, Pascal Lucas-Revenge of a Daughter

Best Director – Foreign Non-Feature: Hervé Bodilis – Megan Escort Deluxe

Best Director – Non-Feature: Kayden Kross- Sacrosanct

Best Double-Penetration Sex Scene: Angela White, Markus Dupree, Mick Blue – Angela 3

Best Editing: Angela White- Angela 3

Best Ethnic MovieAsian Anal

Best Ethnic/Interracial SeriesBlack & White

Best Foreign FeatureBulldogs

Best Foreign Non-FeatureAnissa the Tenniswoman

Best Foreign SeriesRocco’s Psycho Teens

Best Gonzo MovieManuel’s Fucking POV 7

Best Group Sex Scene: Angela White, Mick Blue, Xander Corvus, Markus Dupree, Toni Ribas, John Strong – Angela 3

Best Ingénue MovieYoung Fantasies 2

Best Interracial Movie: Interracial Icon 4

Best Lewd Propositions MovieBabysitter Auditions

Best Makeup: Dusty, May Kup, Cammy Ellis – Justice League XXX: An Axel Braun Parody

Best Male Newcomer: Juan “El Caballo” Loco

Best Marketing Campaign – Individual ProjectJustice League XXX: An Axel Braun Parody

Best Marketing Campaign – Company ImageVixen

Best MILF MovieMILF Performers of the Year

Best New ImprintPure Taboo

Best New SeriesYoung & Beautiful

Best Niche MovieCum Inside Me 3

Best Niche SeriesSquirt for Me

Best Non-Sex Performance: Kyle Stone – Conflicted

Best Older Woman/Younger Girl MovieThe Art of Older Women

Best Oral MovieFacialized 4

Best Orgy/Gangbang Movie: My First Gangbang

Best ParodyJustice League XXX: An Axel Braun Parody

Best Polyamory MovieAdventures With the Baumgartners

Best Screenplay: Will Ryder – Bad Babes Inc.

Best Sex Scene in a Foreign-Shot Production: Claire Castel, Kristof Cale, Math, Ricky Mancini – Claire Desires of Submission

Best Solo/Tease Performance: Angela White Angela 3

Best SoundtrackThe Altar of Aphrodite

Best Special EffectsJustice League XXX: An Axel Braun Parody

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus