Me

La mappa dell’Europa in cui ogni paese è rappresentato dal suo film più famoso

Per alcuni paesi, ad esempio l'Italia, è stato scelto un grande classico, come Il buono, il brutto, il cattivo. Per altri invece un film più contemporaneo

Immagine di copertina
La mappa dei film più famosi per ogni paese europeo. Credit: Reddit

Su Reddit è stata pubblicata una mappa in cui ogni paese è rappresentato dal suo film più famoso e visto.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Per alcuni paesi, ad esempio l’Italia, è stato scelto un grande classico, come Il buono, il brutto, il cattivo, di Sergio Leone, risalente al 1966. Al secondo posto della classifica si trovava La vita è bella (1997).

Per altri, invece, il miglior film è più contemporaneo. Ci sono infatti moltissimi paesi europei rappresentati da film degli anni 2000 e 2010.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

La mappa:

mappa film

La mappa dei film più famosi per ogni paese europeo. Credit: Reddit

Clicca qui per vedere la mappa ingrandibile.

La lista dei paesi con il loro miglior film, scelti dal sito di cinema IMDb:

Albania: Scanderberg, l’eroe albanese (1954)

Austria : Il falsario – Operazione Bernhard (2007)

Bielorussia: Va’ e vedi (1985), girato quando ancora faceva parte dell’URSS.

Belgio: Mr. Nobody (2009)

Bosnia Erzegovina: No Man’s Land (2001)

Bulgaria: Vchera (1988)

Croazia: Halimin put (2012)

Cipro: Exodos (2007)

Danimarca: Il sospetto (2012)

Estonia: Tangerines (2013)

Finlandia: L’uomo senza passato (2002)

Francia: Léon (1994)

Georgia: Grzeli nateli dgeebi (2013)

Germania: Le vite degli altri (2006)

Grecia: Zorba il greco (1964)

Campagna regione lazio

Inghilterra: Lawrence d’Arabia (1962)

Islanda: Englar alheimsins (2000)

Irlanda: Room (2015)

Italia: Il buono, il brutto, il cattivo (1966)

Kosovo: Three Windows and a Hanging (2014)

Lettonia: Sapnu komanda 1935 (2012)

Lituania: Dievu miskas (2005)

Lussemburgo: Les gars (2012)

Macedonia: Prima della pioggia (1994)

Moldavia: Patul lui Procust (2002)

Montenegro: U ime oca i sina (1999)

Norvegia: Flåklypa Grand Prix (1975)

Paesi Bassi: Black Book (2006)

Polonia: Non desiderare la donna d’altri (1988)

Portogallo: Aniki Bóbó (1942)

Repubblica Ceca: Kolya (1996)

Romania: 4 mesi, 3 settimane, 2 giorni (2007)

Russia: Andrej Rublev (1966)

Serbia: Underground (1995)

Slovacchia: Záhrada (1995)

Slovenia: Class Enemy (2013)

Spagna: Viridiana (1961)

Svezia: Il posto delle fragole (1957)

Svizzera: Odissea tragica (1948)

Turchia: Hababam Sinifi (1975)

Ucraina: Povodyr (2014)

Ungheria: Il figlio di Saul (2015)

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop