Me

Le pubblicità più divertenti e fantasiose al Super Bowl 2018

Durante l'evento sportivo più atteso dell'anno le aziende spendono milioni di dollari per realizzare i migliori spot di sempre

Immagine di copertina

Ogni anno, dal 1967, l’ultima domenica di gennaio o la prima di febbraio, milioni di telespettatori sono incollati allo schermo della televisione per assistere all’evento sportivo più importante e atteso degli Stati Uniti, il Super Bowl: la finale del campionato della National Football League (Nfl), la lega professionistica del football americano.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’incontro della 52esima edizione si è svolto a Minneapolis, in Minnesota, nella notte tra domenica 4 e lunedì 5 febbraio 2018.

I vincitori del match quest’anno sono stati i Philadelphia Eagles, che si sono aggiudicati il primo titolo della loro storia battendo con un punteggio di 41 a 33 i New England Patriots, la squadra più forte degli ultimi quindici anni.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Il quarterback dei Patriots Tom Brady, star del football e marito della celebre modella brasiliana Gisele Bündchen, dopo una partita straordinaria, negli ultimi minuti del match ha perso la palla togliendo ogni possibilità di recupero alla sua squadra.

Ma il Super Bowl non è soltanto sport, è anche la notte dello show televisivo più seguito dell’anno.

Gli spot pubblicitari, per questo evento, costano ai grandi brand ben 5 milioni di dollari per un0 spazio di 30 secondi complessivi. Per fare un confronto, nella notte degli Oscar gli spazi pubblicitari vengono venduti alla metà (circa 2.5 milioni di dollari).

L’halftime show, lo spettacolo musicale nell’intervallo ha visto come protagonista ancora una volta la star Justin Timberlake, che ha dedicato la performance a Prince, morto due anni fa per overdose.

Gli Eagles avranno vinto sul campo il Super Bowl 2018, ma questi spot hanno catturato l’attenzione del pubblico durante le pause pubblicitarie.

Ecco i migliori secondo il Time.

Amazon

Il fondatore di Amazon Jeff Bezos è apparso nella pubblicità della sua azienda. Ma non è l’unico personaggio noto ad aver fatto la sua comparsa nello spot.

Oltre a lui si vede lo Chef Gordon Ramsay, il rapper Cardi B, l’attrice Rebel Wilson e, nella scena finale, l’attore Anthony Hopkins sostituisce Alexa, l’assistente vocale artificiale creato da Amazon per trasformare casa in una Smart Home, pronta a rispondere a ogni richiesta.

Water. org e Stella Artois 

Questa è solo una delle due pubblicità dedicate alla birra e all’acqua nella serata del Super Bowl.
“Milioni di persone camminano fino a sei ore al giorno per avere un po’ di acqua pulita” dice l’attore Matt Damon nello spot.
Poi alza un bicchiere di Stella Artois e aggiunge: “Se solo l’uno per cento delle persone che stanno guardando questa pubblicità in questo momento acquistasse un bicchiere di Stella Artois, potremmo dare acqua pulita a un milione di individui per cinque anni”.

Coca Cola 

“C’è una Coca-Cola diversa per ognuno di noi” afferma la voce parlante dello spot della bevanda più famosa al mondo.

La pubblicità, titolata “The Wonder of Us”, è dedicata alla diversità. Un minuto di spot mostra persone di tutto il mondo che bevono diversi tipi di Coca Cola disponibili negli Stati Uniti: Coca-Cola, Coke Zero Sugar, Coke Life e Diet Coke.


Groupon

C’è a chi piace vedere un uomo ricco e avido colpito da un pallone da calcio nello stomaco perché afferma di non apprezzare le imprese locali. E Groupon, con il comico Tiffany Haddish, lo dimostra in questo annuncio sottolineando che tutti noi dovremmo sostenere questo tipo di imprese.

 

 

M&M’s

Danny De Vito diventa una M&M umana e chiede ai passanti se vogliono mangiarlo. Il più divertente.


Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop