Me

Chi è il nuovo presidente della Fed

Immagine di copertina

Il 23 gennaio il senato degli Stati Uniti ha confermato la nomina di Jerome Powell come prossimo presidente della Federal Reserve (Fed) e scelto da Donald Trump per succedere a Janet Yellen come capo della banca centrale statunitense.

Nato a Washington nel 1953, Powell è stato sottosegretario al Tesoro durante la presidenza di George H. Bush, entrando quindi a far parte della società finanziaria Carlyle Group e divenendo nel 2012, nominato da Barack Obama, membro del direttivo della Fed.

Alla fine del 2017 è stato scelto da Trump come nuovo presidente della Fed, preferendolo a una riconferma della Yellen e al professore di Economia all’università di Stamford John Taylor. Si tratta così del primo presidente della Fed a non aver conseguito un dottorato di ricerca.

La politica di Powell, secondo i media statunitensi, sarà in continuità con quella attuale, dal momento che è sempre stato su posizioni vicine a quelle della Yellen. Ci si aspetta dunque che prosegua la linea cauta e che cerca di ritirare gli stimoli monetari all’economia.