Me

90 migranti sono annegati a largo della Libia

Immagine di copertina
Credit: CARLO HERMANN

L’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) ha annunciato oggi la morte di 90 migranti al largo delle coste libiche a causa del ribaltamento della barca su cui si trovavano.

Secondo quanto riferito dall’Oim, la maggior parte delle vittime sono di nazionalità pakistana.

Secondo Olivia Headon, portavoce dell’Oim, “10 cadaveri sono giunti sulla costa libica”, inclusi 8 pakistani e 2 libici, e ci sono 3 sopravvissuti.

Qui un’infografica che mostra i dati più recenti sugli arrivi dei migranti in Europa: