Me

Una protagonista di Game of Thrones racconta le reazioni del cast al copione dell’ultima stagione

Nell'ultima puntata andata in onda, il Re della Notte aveva abbattuto la barriera che separa il Nord dal Sud, iniziando la sua marcia verso Westeros. Per l'ultima stagione si dovrà aspettare il 2019

Immagine di copertina

La serie televisiva più attesa del 2019 è certamente Game of Thrones, che vedrà nell’ottava stagione il suo capitolo finale.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Un finale che si preannuncia particolarmente carico di emozioni.

Nell’ultima puntata andata in onda, il Re della Notte aveva abbattuto la barriera che separa il Nord dal Sud grazie al drago “rubato” a Daenerys Targaryen, iniziando la sua marcia verso Westeros.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Nell’ultima stagione si prevede una resa dei conti tra il bene e il male, ma quel che appare chiaro è che il finale non potrà essere totalmente a lieto fine.

Gli unici che possono avere la certezza su chi salirà sul trono di spade sono gli addetti ai lavori dello show prodotto dalla Hbo.

A ottobre 2017, infatti, il cast al completo si è riunito per due giorni per leggere le ultime sei sceneggiature.

L’attrice Lena Headey, che interpreta la regina Cersei Lannister, ha dichiarato a Mashable che alcune parti del copione sono state difficili da affrontare, e non solo perché rappresentavano la fine della serie dopo quasi un decennio.

Headey ha rivelato che la lettura di gruppo si è trasformata in alcuni frangenti addirittura in un pianto collettivo.

Nell’intervista l’attrice non chiarisce quali siano i passaggi che hanno scatenato le reazioni commosse del cast, ma assicura che nella stanza venivano continuamente passate scatole di fazzoletti per asciugare le lacrime.

Questo il video dell’intervista alla regina Cersei: