Me
L’ironica risposta della Namibia a Trump che l’aveva definita un “paese di merda”
Condividi su:

L’ironica risposta della Namibia a Trump che l’aveva definita un “paese di merda”

26 Gen. 2018

Lo scorso 12 gennaio il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, aveva definito El Salvador, Haiti e gli stati africani come paesi “di merda”.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“Perché stiamo facendo venire qui tutte queste persone dai paesi di merda?”, fu la domanda di Trump formulata ai legislatori durante i colloqui per definire un accordo sull’immigrazione.

Leggi anche: Quali sono i “paesi di merda” citati da Trump e perché li ha definiti così?

Poche settimane dopo un’agenzia turistica della Namibia, ha deciso di pubblicare un video ironico in cui rispondeva per le rime al presidente statunitense.

Nel video la voce narrante invita Trump a recarsi a visitare la Namibia, uno dei migliori “paesi di merda” di tutta l’Africa, per poi elencarne le bellezze e le particolarità, con tono ironico e scherzoso.

Il video:

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus