Me

Altered Carbon, la nuova serie di Netflix che sfida la morte

Altered Carbon è basata sul romanzo di fantascienza "Bay City" di Richard K.Morgan, ed è ambientata nel futuro. Racconta la sfida tecnologica intrapresa dall'uomo per raggiungere l'immortalità

Immagine di copertina

Si chiama “Altered Carbon” ed è la nuova serie fantascientifica di Netflix che racconta la sfida tecnologica intrapresa dall’uomo per vincere la morte e raggiungere l’immortalità. 

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Dietro la nuova serie, la cui uscita è prevista per il 2 febbraio, c’è l’inventiva di Laeta Kalogridis, autrice di alcuni film di successo fra i quali il I guardiani della notte e Alexander di Oliver Stone.

Altered Carbon è basata sul romanzo di fantascienza “Bay City” di Richard K.Morgan, ed è ambientata nel futuro. 

Al centro dei dieci episodi c’è l’americano di origini asiatiche Takeshi Kovacs (Will Yun Lee), la cui mente è inserita centinaia di anni dopo la sua morte nel corpo di un uomo bianco (Joel Kinnaman)

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Takushi viene riportato in vita per risolvere il mistero di un altro uomo ucciso e riportato in vita a sua volta grazie alla tecnologia. Solo risolvendo il mistero potrà restare in vita. 

Ma come si vede nel trailer il compito sarà ben più complesso del previsto, con molte persone che cercheranno di impedirgli di scoprire la verità.

“Il tuo corpo non è ciò che sei, puoi mutarlo come una pelle di serpente” sono le prime parole pronunciate all’inizio del trailer ufficiale. Qui il trailer:

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop