Me

Diciotto persone sono morte in un incidente ferroviario in Sudafrica

L'incidente è avvenuto nei pressi della città di Kroonstad, nella provincia di Free State, dopo che un camion non è riuscito a fermarsi a un incrocio, causando l'impatto con il treno e il conseguente incendio

Immagine di copertina
Il luogo dell'incidente. Credit: WIKUS DE WET/Afp

Si contano 18 morti e 268 feriti nell’incidente avvenuto il 4 gennaio 2018 in Sudafrica, che ha coinvolto un treno passeggeri andato a fuoco nella collisione con un camion.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

I video che hanno ripreso l’accaduto mostrano fiamme che divampano in più carrozze.

Secondo quanto riferito dalla polizia locale, circa 850 passeggeri sono stati tratti in salvo.

L’incidente è avvenuto nei pressi della città di Kroonstad, nella provincia di Free State, dopo che il camion coinvolto non è riuscito a fermarsi a un incrocio.

Secondo il racconto di una passeggera al sito di informazione Enca, l’autista del camion ha cercato di fuggire, ma è stato arrestato dalla polizia. La testimone ha poi aggiunto che i passeggeri dei primi due vagoni del treno sono rimasti feriti.

“Ero traumatizzata, non sapevo cosa fare, cercavo una porta solo per saltare fuori ma erano tutte chiuse. Improvvisamente non abbiamo visto altro che tanto fumo”, racconta la donna.

Il video su Twitter dell’incendio.

Il treno era partito dalla città costiera di Port Elizabeth verso la capitale commerciale del paese, Johannesburg.

Immediato l’intervento dei soccorritori che si sono recati sul luogo dell’incidente.

Un altro passeggero, Tiaan Esterhuizen, ha dichiarato al sito sudafricano TimesLive che lui e la sua famiglia sono riusciti a scendere dal treno, cercando poi di aiutare tre donne intrappolate in un vagone divelto.

“Due donne erano una sopra l’altra, un’altra era più indietro, le sue gambe erano intrappolate, una delle donne gridava che c’era anche un bambino dentro. Lo abbiamo cercato ma non riuscivamo a trovarlo a seguito dell’intensificarsi dell’incendio e siamo dovuti scappare”, le parole dell’uomo.

“Abbiamo usato alcuni estintori della polizia, ma non ha funzionato, sono abbastanza sicuro che quelle donne siano morte bruciate”, ha continuato Esterhuizen.