Me

Almeno 12 morti per un incendio in un edificio a New York

Il rogo è divampato al primo piano di un edificio del Bronx e per il forte vento si è propagato fino al terzo. Tra le vittime anche un bambino di un anno

Immagine di copertina
Credit: Vural Elibol / Anadolu Agency

Nella sera di giovedì 28 dicembre un incendio è divampato in un edificio del Bronx, distretto abitativo situato a nord di Manhattan (New York) causando la morte di almeno 12 persone, tra cui un bambino.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il sindaco di New York, Bill de Blasio, lo ha definito “il peggiore da un quarto di secolo in città”.

Il bambino che ha perso la vita, sempre secondo quanto riferito da de Blasio, aveva circa un anno. Altri 4 residenti dell’edificio andato in fiamme al civico 2363 di Prospect Avenue sono in gravi condizioni.

Dal 15 al 26 gennaio partecipa al TPI Journalism Workshop con i migliori giornalisti italiani. Scopri come

La prima chiamata d’emergenza è arrivata poco prima delle 19 e sul luogo dell’incendio sono accorsi 170 vigili del fuoco.

“Sono spiacente di comunicare che 12 newyorchesi sono morti”, ha detto de Blasio mentre i vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme.

Le cause del rogo non sono ancora note ma dalle prime informazioni sembra sia divampato al primo piano per poi propagarsi fino al terzo, a causa del forte vento.

Il palazzo ha 5 piani e si trova quasi all’angolo con la East 187th Street, vicino alla Fordham University e allo zoo del Bronx. Il palazzo fu costruito nel 1916 e conta circa 20 appartamenti.

I residenti evacuati sono stati sistemati in una scuola nelle vicinanze dove è stato allestito un centro di accoglienza.

Il commissario dei vigili del fuoco, Daniel Nigro, ha definito l’incendio “di portata storica” per numero delle vittime.

Uno dei peggiori incendi della storia recente si era verificato sempre nel Bronx nel marzo del 2007: persero la vita 9 bambini ed un adulto.

L’Associated Press ha detto che l’incendio è stato il più mortale a New York – esclusi gli attacchi dell’11 settembre – da quando 87 persone sono morte in un club nel Bronx nel 1990.

Credit: Amir Levy/Getty Images/AFP