Me

Le più interessanti serie televisive tratte da libri che usciranno nel 2018

Immagine di copertina
L'immagine di copertina del libro "L'amica geniale", di Elena Ferrante, pubblicato da e/o

Il 2018 si preannuncia un anno molto interessante per gli amanti di libri e di serie tv, che assisteranno a degli show televisivi basati su libri molto amati dal pubblico italiano e non solo.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Da Elena Ferrante a Umberto Eco, da Stephen King a Neil Gaiman, sono molti gli autori italiani e internazionali che hanno ceduto i diritti televisivi per il riadattamento di una loro opera letteraria che uscirà proprio nel nuovo anno.

Quindi, se qualcuno non ha ancora letto i loro libri, è ora che si sbrighi in previsione dell’uscita della serie, per essere pronto a fare il confronto e trovare tutte le differenze e le particolarità della versione sullo schermo rispetto a quella sulla carta.

Ecco quali sono le proposte più interessanti:

Il nome della rosa di Umberto Eco

La serie tratta dal capolavoro di Umberto Eco sarà prodotta grazie alla collaborazione tra Rai Fiction e Wild Bunch. Nel cast ci sono l’attore italoamericano John Turturro, che interpreta il protagonista Guglielmo da Baskerville e Rupert Everett che interpreta l’inquisitore Bernardo Gui.

Sono previsti otto episodi, che saranno girati in lingua inglese. Eco, scomparso a febbraio 2016, aveva già autorizzato la serie televisiva, dopo che dal suo bestseller era già stato tratto il film italo-franco-tedesco del 1986 diretto da Jean-Jacques Annaud.

La regia della serie televisiva sarà invece affidata a Giacomo Battiato, la produzione è di Matteo Levi e Carlo Degli Espositi.

Castle Rock dai romanzi di Stephen King

La serie, che sarà trasmessa sulla rete di streaming Hulu è stata ideata dal regista statunitense J.J. Abrams ed è tratta da diversi romanzi di Stephen King ambientati a Castle Rock, una cittadina immaginaria.

Saranno dieci episodi, che avranno come protagonista Henry Deaver, avvocato difensore che lavora nella prigione di Shawshank (vedi Le Ali della Libertà), invischiato in un caso particolarmente bizzarro che coinvolge anche un carcerato.

L’Amica geniale di Elena Ferrante

I fan della quadrilogia firmata da Elena Ferrante saranno felici di sapere che dietro la produzione della serie televisiva c’è un sodalizio di coproduzione tra la Rai e HBO, la regia dell’italiano Saverio Costanzo, ma soprattutto la supervisione della sceneggiatura da parte della misteriosa scrittrice di origine partenopea.

La serie si svilupperà in otto episodi e quattro stagioni. Le riprese saranno in italiano, e così anche la messa in onda, che avrà i sottotitoli in inglese per gli americani. La saga è già stata oggetto di una trasposizione teatrale di successo a febbraio 2017.

L’assassinio di Gianni Versace di Maureen Orth

American Crime Story, The assassination of Gianni Versace andrà in onda in prima serata su Fox Crime a partire dal 19 gennaio 2018. La serie è tratta dal libro della giornalista investigativa statunitense Maureen Orth, che indagò sull’omicidio del famoso stilista italiano.

Il 15 luglio 1997 Gianni Versace fu ucciso con due colpi di pistola a Miami, dove risiedeva da anni. A sparare fu Andrew Cunanan, già autore di quattro omicidi, suicidatosi otto giorni dopo il delitto. A vestire i panni di Donatella Versace, sorella e partner in affari dello stilista, sarà l’attrice spagnola Penelope Cruz.

Il Trono di ghiaccio di Sarah J. Maas

La saga fantasy della statunitense Sarah Maas fu pubblicata sul sito Fictionpress quando l’autrice aveva solo 16 anni. Nel 2008 Bloomsbury ne ha acquistato i diritti e nel 2012 è stato pubblicato il primo volume con il nome Il trono di ghiaccio.

Nel 2015 i libri della serie si sono classificati al secondo posto dei bestseller del New York Times.

La serie basata sui libri arriverà su Hulu nel 2018. La storia segue le avventure di Celaena Sardothien, una donna assassina che combatte per la propria libertà in un mondo che è sempre più sotto attacco.

L’incubo di Hill House di Shirley Jackson

Questo romanzo pubblicato nel 1959 è uno dei più famosi racconti di fantasmi del XX secolo ed è stato lodato da autori come Ray Bradbury e Stephen King. EÈ stato riadattato già due volte come film sul grande schermo, ma stavolta diventerà una serie di dieci episodi prodotta da Netflix.

L’Allieva di Alessia Gazzola

La fiction di successo trasmessa sulla Rai quest’anno tornerà probabilmente in autunno con la seconda stagione tratta dai romanzi di Alessia Gazzola. Al centro della storia c’è Alice Allevi, una giovane specializzanda in medicina legale alle prese con misteriosi omicidi e problemi di cuore.

Who Fears Death di Nnedi Okorafo

La produzione di questa serie fantasy è curata da Hbo e dal celebre autore della saga Il trono di Spade, George R.R. Martin. La storia è tratta dal romanzo della scrittrice nigeriana Nnedi Okorafo, che nel 2011 ha ricevuto il World Fantasy Award for Best Novel.

Il romanzo è ambientato in una versione post-apocalittica del Sudan, dove i Nuru dalla pelle chiara opprimono gli Okeke dalla pelle scura. Il protagonista, Onyesonwu (che in lingua igbo vuol dire “chi teme la morte”), è un Ewu, cioè il figlio di una donna Okeke violentata da un uomo Nuru. Raggiunta la maturità, si lancia in una missione per sconfiggere suo padre Daib usando i suoi poteri magici.

Campagna regione lazio

Good Omens di Neil Gaiman e Terry Pratchett

Dalla collaborazione tra Amazon e BBC nasce Good Omens, una serie tratta dall’omonimo romanzo scritto da Neil Gaiman e Terry Pratchett (in italiano Buona Apocalisse a tutti!). È la storia di  un demone e un arcangelo che cercano di evitare l’apocalisse. Negli episodi saranno interpretati da Michael Sheen e David Tennant.

Sulla pelle di Gillian Flynn

Il romanzo di Gillian Flynn racconta la storia dell’omicidio brutale di due bambine di nove e dieci anni. A indagare sul caso è la giovane reporter Camille Preaker, che per fare chiarezza sul caso si troverà a scavare nel suo passato e nei suoi antichi traumi.

La serie, alla quale si sta lavorando dal 2016, si chiamerà Sharp Objects e vedrà nei panni della protagonista l’attrice statunitense Amy Adams.

TPI è affiliato Amazon.it