Me

Si è dimesso il vicepremier del Regno Unito per accuse di molestie sessuali

Immagine di copertina
L'ex vice primo ministro britannico Damian Green. Credit: Ben STANSALL

Il vicepremier britannico, il conservatore Damian Green, si è dimesso in seguito a una serie di accuse di molestie in cui è coinvolto.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Green, fedele alleato della premier Theresa May e da quest’ultima fortemente difeso nel corso degli ultimi mesi, era stato sorpreso nel 2008 con alcune foto pornografiche sul suo computer personale nell’ufficio alla Camera dei Comuni.

Green era stato accusato di aver abusato di almeno due donne, un’attivista e una giornalista.

Il vicepremier si è formalmente dimesso per aver violato “il codice di comportamento” del governo britannico.

Nella sua lettera di dimissioni, Green ha chiesto scusa per le sue azioni.