Me

Perché George Clooney ha donato 1 milione di dollari a ciascuno dei suoi 14 amici più cari

Circa quattro anni fa, i 14 migliori amici della star di Hollywood hanno ricevuto in dono dall'attore un milione di dollari ciascuno come simbolo di riconoscimento e affetto

Immagine di copertina
George Clooney. credit:/ Geoff Robins

In un’intervista esclusiva all’emittente Msnbc, Rande Gerber, amico e socio in affari dell’attore statunitense George Clooney, ha fatto luce su un episodio di particolare generosità che ha incuriosito gli appassionati del cinema.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Secondo quanto viene raccontato nell’intervista, circa quattro anni fa i 14 migliori amici della star di Hollywood hanno ricevuto in dono dall’attore un milione di dollari ciascuno, come simbolo di riconoscimento per il supporto che Clooney ha ricevuto quando era nella fase iniziale della sua carriera.

“Una sera ci invitò a cena e vedemmo una valigetta di design su ognuno dei nostri posti”, racconta l’uomo.

“Allora George disse: ‘Voglio che sappiate quanto siete importanti per me e quanto la vostra amicizia abbia significato nella mia vita. Quando sono venuto a Los Angeles mi avete ospitato sui vostri divani. Sono così fortunato ad avervi incontrati che senza di voi non sarei diventato quello che sono. Ed è così importante che oggi siamo ancora qui, a tal punto che voglio restituirvi qualcosa e vi chiedo quindi di aprire le valigette’.”

Ognuna di esse conteneva un milione di dollari in banconote da 20: “Eravamo scioccati”, prosegue Gerber. “Abbiamo attraversato momenti difficili assieme e per alcuni di voi è ancora così. Ho già pagato le vostre tasse. Non dovete più preoccuparvi per i vostri figli o di pagare le rate del mutuo”, ha aggiunto Gerber, nella ricostruzione di quanto disse Clooney.

Al rifiuto iniziale di Gerber, Clooney ha affermato: “Se rifiuti tu, non li prenderanno nemmeno gli altri”. Gerber ha così accolto l’omaggio per poi devolverlo a favore di un’associazione benefica.

“Ecco il genere di uomo che è il mio amico George. Era il 27 settembre 2013. Dopo un anno esatto, ha sposato Amal… penso che abbia un buon karma”, ha concluso l’uomo.