Me

Il video di un ragazzino che piange per i bulli è diventato virale, ma nessuno si aspettava questa reazione

Ha raggiunto milioni di visualizzazioni, tantissime celebrità gli hanno mandato messaggi di sostegno, ed è anche stata avviata una raccolta fondi

Immagine di copertina

Keaton Jones è un giovane studente di Knoxville, Tennessee, Stati Uniti. Il suo nome sta diventando virale dopo che la madre ha postato su Facebook un video di lui dove si vedono gli effetti concreti del bullismo.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

“Mi prendono in giro per il mio naso. Mi dicono che sono brutto. Dicono che non ho amici”, dice Keaton in lacrime nel video, registrato dopo che la madre era andata a prenderlo a scuola per evitare i bulli a pranzo.

Mentre parla di come lui e altri bambini nella sua scuola sono vessati e tormentati, lascia anche un messaggio di incoraggiamento e termina dicendo a tutti quelli che sono vittime di bullismo che “probabilmente andrà meglio un giorno”.

Il video è diventato in poco tempo virale, suscitando l’attenzione anche di numerose celebrità. Da Katy Perry, a Demi Lovato e a Chris Evans, molti stanno mandando a Keaton messaggi di incoraggiamento. Addirittura Joseph Lam, un uomo che risiede in New Jersey, ha lanciato una pagina per una raccolta fondi per il futuro di Keaton, arrivando alla cifra di 47mila dollari.

Ecco il post della madre, il video e alcuni tweet di celebrità che hanno voluto dare il loro sostegno al ragazzo:

Credit: Facebook

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

Credit: Twitter

 

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop