Me

Una città in Israele avrà un parco intitolato a Donald Trump

Il sindaco di Kiryat Yam, David Even Tzur, ha spiegato che si tratta di un segno di gratitudine per il riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele

Immagine di copertina
Credit: AFP PHOTO

Kiryat Yam, città che si trova nel distretto di Haifa, nel nord di Israele, avrà un nuovo parco intitolato al presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, come segno di gratitudine per aver riconosciuto Gerusalemme come capitale del paese.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Ad annunciare la decisione, come si legge su “The Times of Israel”, è stato il sindaco di Kiryat Yam, David Even Tzur.

“Il presidente degli Stati Uniti ha avuto il coraggio di prendere una decisione che nessuno dei suoi predecessori ha voluto considerare, e per questo motivo merita di essere onorato in maniera adeguata”, ha detto Tzur, rivelando l’intenzione di intitolare la nuova area verde cittadina “Donald Trump Park”.

“Gerusalemme è un sogno presente nei cuori di tutti gli israeliani e la decisione di Trump dà a questo sogno un riconoscimento internazionale”, ha aggiunto Tzur.

I costi per la realizzazione del “Donald Trump Park” arriveranno a 4 milioni di shekel (poco più di un milione di dollari).

Il parco avrà un’estensione di quasi due acri e sorgerà vicino a un museo della scienza che si trova nella parte centrale di Kiryat Yam.

L’inaugurazione del “Donald Trump Park” è prevista per l’aprile 2018 e il sindaco David Even Tzur ha già fatto sapere di voler invitare lo stesso presidente statunitense per l’occasione.