Me

500 detenuti hanno ricevuto la grazia nel nord della Nigeria

Nella giornata di oggi, il presidente nigeriano Muhammadu Buhari ha concesso la grazia a 500 detenuti internati nelle carceri di Kurmawa, nella metropoli di Kano, nel nord del paese africano.

La mossa del presidente è parte degli sforzi del governo federale di decongestionare le carceri e si inserisce nell’ambito dell’annunciata riforma giudiziaria voluta dal governo di Abuja.

La notizia è stata riportata dall’agenzia stampa nigeriana NAN, secondo cui il presidente Buhari si trova attualmente in visita proprio nello stato settentrionale di Kano per una due giorni di incontri ufficiali con le autorità locali.

Secondo quanto riportato, i detenuti graziati sono sia uomini che donne e il presidente ha consigliato loro “di comportarsi bene e di evitare qualsiasi atto che possa farli tornare in carcere”.