Me

Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che si ricandiderà alle elezioni del 2018

La sua candidatura non sorprende come i pronostici sui risultati delle elezioni che lo danno già per vincitore

Immagine di copertina
Il presidente russo Vladimir Putin. Credit: Reuters

“Annuncio la mia candidatura per la carica di presidente della Federazione Russa”, lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin durante un incontro con i dipendenti dell’impianto della casa automobilistica Gaz.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Putin lancia la sua candidatura per quello che sarebbe il suo quarto mandato.

Secondo il presidente russo, la partecipazione alle elezioni del prossimo 18 marzo è molto importante e deve essere presa con grande responsabilità.

“L’unico motivo che una persona potrebbe avere mentre prende questa decisione è l’intenzione di migliorare le vite degli altri, rendere il paese più sicuro e proiettato al futuro”, ha detto Putin.

La sua candidatura non sorprende come i risultati delle elezioni che lo danno già per vincitore: candidarsi come sfidanti è molto difficile, e chi ci riesce viene sfavorito dai media, quando non perseguitato giudiziariamente o più semplicemente ucciso, come successe a Boris Nemstov.

Putin è stato eletto presidente della Federazione Russa nel marzo 2000, e nel 2004 è stato rieletto per un secondo mandato. Dal 2008 al 2012 ha assunto l’incarico di premier, e nel 2012 è nuovamente tornato a coprire la carica di diventato capo dello stato.

Non si sa ancora se sarà concesso di candidarsi a Alexei Navalny, blogger anti-corruzione e principale avversario di Putin. Si sa invece che molto probabilmente la sfidante principale sarà Ksenia Sobchak, una 36enne ex celebrità televisiva.