Cosa succede veramente se non mettiamo il telefono in modalità aereo quando siamo in volo?
Condividi su:

Cosa succede veramente se non mettiamo il telefono in modalità aereo quando siamo in volo?

In aereo la presenza di un cellulare acceso può disturbare le comunicazioni radio dei piloti, proprio come succede quando si avvicina un telefono a un altoparlante o a una tv

05 Dic. 2017  

Prima o poi nella vita chiunque è stato tentato dal non mettere il proprio smartphone in modalità aereo, anche solo per la curiosità di vedere che succede a voler fare i trasgressori. Molti viaggiatori entrano in panico al solo pensiero che durante il decollo il vicino di posto abbia ancora il telefono acceso per inviare l’ultimo sms.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Ma in che modo lasciare il telefono acceso può compromettere la sicurezza del volo? Perché gli assistenti di volo ripetono con insistenza prima di ogni viaggio di spegnere i dispositivi elettronici o inserire la modalità aereo?

Il motivo di questa imposizione è uno: proprio come quando un telefono si trova in prossimità di un altro apparecchio come la tv o la radio e viene emesso quel fastidioso rumore, così anche in aereo la presenza di un cellulare acceso può disturbare le comunicazioni radio dei piloti.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Ecco perché i passeggeri sono invitati a spegnere i loro dispositivi, così da non costituire un impedimento nelle comunicazioni dell’aereo.

La presenza di un solo cellulare acceso non rappresenta certo un rischio, ma se i dispositivi di tutti i passeggeri fossero accesi contemporaneamente, allora il pericolo potrebbe essere significativo.

L’interferenza emessa dal segnale del cellulare che cerca la rete si sente direttamente nella cuffia dei piloti. Immaginate cosa potrebbe succedere se ad essere accesi sono vari cellulari, se non addirittura tutti.

Si sono verificati episodi in cui telefonini accesi in volo si sono rivelati pericolosi, come nel caso in cui due aerei stavano per partire insieme dal momento che il pilota non aveva compreso cosa stesse dicendo la torre di controllo.

La colpa fu proprio di un segnale di un cellulare. L’incidente per fortuna fu evitato. Quando il telefono è in modalità aereo, i sistemi di comunicazione mobile UMTS, LTE e GSM vengono disattivati e il cellulare smette di cercare la rete, impedendo quel rumore fastidioso.

La pericolosità rappresentata dal tenere un telefono acceso dipende anche dalla grandezza dell’aereo: più un aereo è grande, più grande è la distanza con la cabina di pilotaggio e minore è la probabilità che il segnale possa interferire.

In ogni caso non temete, i piloti sono addestrati per far fronte a pericoli ben più gravi del disturbo del segnale radio. Ma il cellulare in modalità aereo è sempre meglio tenerlo.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop