Me

Perché avere un gemello può complicare la ricerca di un partner

Abituati sin da subito ad un'intimità molto forte, i gemelli tendono a ricercarla in tutte le loro relazioni, incorrendo spesso in cocenti delusioni

Immagine di copertina

Perché le persone trovano così affascinanti i gemelli? Le due giornaliste statunitensi Amanda Medress and Barbara Klein, entrambe con dei gemelli, in un articolo uscito sul magazine The Cut hanno provato a rispondere.

A loro parere ciò avviene perché i gemelli sembrano confermare l’idea che l’anima gemella esista davvero. Ma la verità è che avere un fratello o una sorella gemelli può rendere davvero difficile costruire una relazione con una persona.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La psicoterapeuta statunitense Vivienne Lewin, autrice del libro The Twin Enigma, nel 2006 aveva scritto nell’antologia che “l’idealizzazione della relazione dei gemelli si basa su un’essenziale solitudine interiore”. Ovvero: il motivo per cui quello dei gemelli ci appare un legame speciale, è che tutti noi nel profondo sogniamo di avere qualcuno che ci capisca intimamente, e nessuno in questo sembra essere migliore di una persona che ci conosce da prima che nascessimo. Lewin dice: “Il mito dei gemelli è quello di perfetta compagnia e comprensione”.

Ma questa idea mitica, sottolineano le due giornaliste, non corrisponde al vero. Soprattuto nell’infanzia, la relazione fra i due gemelli può essere davvero complicata a causa di questioni d’identità. Al di là della tipica rivalità fra fratelli e sorelle, i gemelli avvertono pressione e frustrazione dall’essere costantemente considerati assieme e messi a confronto. Per questo sin da piccoli sono estremamente competitivi e lottano per costruirsi una propria singolare identità.

Di contro, questa situazione fa sì che i gemelli diventino esperti nel gestire le relazioni. Se anche le cose non vanno, non ci si può “lasciare”. Secondo la scrittrice statunitense Patricia Malmstrom, autrice del libro The Art of Parenting Twins, “da quando hanno uno o due anni, sono come una vecchia coppia sposata. Si scontrano, ma si amano l’un l’altro. Sanno che devono vivere assieme”.

I gemelli imparano presto a gestire i conflitti, e questo causa una propensione precoce a formare legami particolarmente stretti. Uno studio del 2012 ha evidenziato che i gemelli che hanno un rapporto più forte fra di loro, hanno anche relazioni più profonde con gli altri.

Frequentare una persona può portare alcune difficoltà ad un gemello, perché questo può essere abituato a diversi livelli di condivisione e vicinanza rispetto alla persona con cui esce. I gemelli spesso hanno alte aspettative sui loro partner, e cercano qualcuno che sembri capirli automaticamente e sin da subito ad un livello profondo.

“Vivere senza il gemello significa imparare ad essere soddisfatti da relazioni in cui non ci si sente così profondamente connessi. Solo ora, da adulta, mi rendo conto che molta della mia frustrazione nelle relazioni era causata dalla mia aspettativa di essere in grado di connettermi con gli altri come faccio col mio gemello” dice Sarah Moukhliss, proprietaria di una libreria in Florida.

Avere un gemello non è sempre idilliaco, ma di sicuro è un allenamento intenso dal punto di vista relazionale, che educa alla ricerca di profondità e intimità nelle relazioni.