Me

La Nigeria ha rispedito in argentina un carico di mais ogm importato illegalmente

L’Agenzia Nazionale nigeriana per la Gestione della Bio-sicurezza (NBMA), in collaborazione con il Servizio Doganale nigeriano, ha ordinato di rispedire in Argentina un carico di mais geneticamente modificato illegalmente importato nel paese.

A riferirlo è stato Rufus Egbegb, direttore generale della NBMA, durante una conferenza stampa tenuta ieri nella capitale Abuja.

“Tenuto conto delle informazioni in nostro possesso, l’agenzia, in esecuzione del proprio mandato e in collaborazione con il servizio doganale nigeriano, ha ordinato il rimpatrio della spedizione di mais con effetto immediato”, ha detto Egbeba.

Ad ottobre l’agenzia era stata informata che un carico di 90 tonnellate di mais geneticamente modificato, del valore di 10 milioni di dollari, era stato importato dall’Argentina in Nigeria, attraverso il porto di di Apapa, nello stato di Lagos, così le autorità nigeriane avevano proceduto al sequestro del carico.