Me

10 storie sul campo di TPI che non dovreste perdere questa settimana

Ogni giorno raccontiamo cosa succede nel mondo. Qui gli articoli e le interviste che non potete perdervi, pubblicati dal 6 al 12 novembre 2017

Immagine di copertina

Ogni giorno i giornalisti e i collaboratori di TPI raccontano quello che succede nel mondo in modo semplice e chiaro. Se vi siete persi qualcuna delle nostre storie realizzate sul campo o delle questioni più calde di questa settimana, ve le proponiamo in un elenco che raccoglie il meglio dei contenuti prodotti dal nostro giornale negli ultimi sette giorni.

“I libici picchiavano i migranti mentre io lasciavo morire una donna pur di salvarne altre quattro”

Il racconto di un volontario della Sea Watch che ha soccorso i migranti nel Mediterraneo durante il naufragio del 6 novembre scorso, quando 50 persone sono rimaste disperse in mare

di Anna Ditta

Chi è Roberto Pontecorvo, l’italiano scelto da Obama tra i migliori innovatori al mondo

Ha 27 anni e viene da Praiano. Con il suo progetto di promozione e valorizzazione del piccolo borgo in provincia di Salerno, Roberto è stato selezionato dalla Fondazione Obama tra 15mila candidati

di Lara Tomasetta

“Virginia Raggi non conosce la Casa Internazionale delle donne, ma vuole sfrattarla”. Intervista a Monica Cirinnà

Il comune di Roma ha inviato un avviso di pagamento alla Casa Internazionale delle donne, debitrice di oltre 800mila euro, minacciando lo sfratto. TPI ha chiesto alla senatrice Cirinnà come questo può essere evitato

di Anna Ditta

Il Molise esiste, e vi spiego perché dovreste andare a visitarlo

Sara Mignogna è una ragazza molisana che, stanca di vedere la sua terra trascurata, se non addirittura definita “inesistente”, ha deciso di raccontarne le bellezze e il lati più nascosti

di Sara Mignogna

Viaggio nell’anoressia di una ventenne

Sick Sad Blue è il racconto visuale di Chiara, una giovane ragazza malata di anoressia. Lorenzo Sassi ha intervistato per TPI l’autrice del progetto, Federica Sasso, giovane fotografa

di Lorenzo Sassi

La frutta incolta ai tempi della Brexit

Migliaia di tonnellate di prodotti agricoli vengono buttati per mancanza di personale durante il perido della raccolta dopo il referendum sulla Brexit e l’incertezza che ne consegue

di Maurizio Carta

Sei segnali che permettono di riconoscere la dislessia e gli altri disturbi dell’apprendimento

Esistono quattro tipi di disturbi specifici dell’apprendimento, ma come riconoscerli? TPI lo ha chiesto a una psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale

di Anna Ditta

Cercare la verità per Giulio Regeni a Cambridge è più comodo che disobbedire ad Al Sisi

Le indagini ruotano attualmente sulla testimonianza della tutor di Regeni a Cambridge, ma la verità è al Cairo, e per trovarla è necessario rompere il muro di omertà eretto dal governo egiziano

di Lara Tomasetta

Mi vergogno di un’Italia assuefatta alla violenza e alle ingiustizie

Il commento di Fiorenza Loiacono, dopo il caso della nave attraccata a Salerno con a bordo i corpi senza vita di 26 migranti

di Fiorenza Loiacono

Trump in un solo anno ha reso l’America (e il mondo) un posto peggiore

Il commento di Giampiero Gramaglia a un anno dal giorno in cui Donald Trump fu eletto 45esimo presidente degli Stati Uniti

di Giampiero Gramaglia

E in più…

Caro Giulio, da 643 giorni l’Europa ti considera al pari di un insetto spiaccicato su un parabrezza

Giulio Regeni ha rappresentato i migliori ideali europei: libertà, integrazione e cooperazione. Nonostante questo, l’Europa lo ha voluto dimenticare. La lettera

di Cristina Bettati

Se vogliamo capire Trump dobbiamo prima capire l’America, quella vera

Dopo un anno di presidenza, è chiaro che Trump rappresenta la mentalità e la popolazione di corrente Jacksoniana: una realtà che dobbiamo smettere di ignorare. L’opinione

di Carlo Brenner