Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Un membro del governo britannico si è scusato per aver incontrato alcuni politici israeliani senza autorizzazione

La segretaria di Stato britannica per lo Sviluppo internazionale, Priti Patel, si è scusata per aver incontrato ‘senza autorizzazione’ da parte del governo di Londra il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, il leader del partito Yesh Atid, Yair Lapid e altri alti esponenti del paese mediorientale.

Patel aveva incontrato i politici israeliani durante una vacanza di famiglia avvenuta nel paese ad agosto.

Tutti i ministri britannici devono richiedere l’autorizzazione del Foreign Office, il ministero degli Esteri di Londra, prima di incontrare esponenti di governo di altri paesi.