Me

La fotografa che scatta ritratti di sconosciuti prima e dopo averli baciati

La fotografa norvegese Johanna Siring ha realizzato un insolito progetto fotografico, Kiss of a Stranger, composto da fotografie di estranei prima e dopo averli baciati

Immagine di copertina

Mentre la maggior parte delle persone presenti al Roskilde Festival in Danimarca era impegnata a divertirsi e rilassarsi al ritmo della musica, la fotografa Johanna Siring realizzava il suo insolito progetto fotografico, Kiss of a Stranger, composto da scatti di ritratti di persone estranee prima e dopo averli baciati.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

La serie di scatti cattura il cambiamento nel volto e nell’espressione delle persone prima e dopo aver ricevuto un bacio da uno sconosciuto.

Per far sì che i soggetti acconsentissero, Siring chiedeva prima di poter scattare un semplice primo piano, e soltanto dopo, spiegava l’obiettivo del suo lavoro e chiedeva il consenso per un bacio. Il risultato è stato sorprendente, i volti delle persone cambiano totalmente, le espressioni sono divertite e rilassate.

Siring sostiene che è come se con un bacio avesse instaurato un legame con loro e conoscesse un po’ di più di ognuno di essi, anche se totalmente estranei.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Per creare la serie ha impiegato due giorni, raccogliendo 20 fotografie in bianco e nero.

Siring vive a New York e attraverso la fotografia cerca di cogliere ciò che rende le persone diverse: il carattere e la personalità. Ha realizzato anche servizi fotografici a persone celebri e lavori per campagne pubblicitarie di grandi marchi di moda e riviste, ma l’obiettivo principale dei suoi lavori rimane quello di riuscire a mostrare con un immagine la storia che ognuno ha da raccontare.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop