Me

Duplice attacco suicida a Kirkuk, almeno 5 morti

Un duplice attacco suicida ha colpito la città Kirkuk, nel nord dell’Iraq, domenica 5 novembre 2017, provocando la morte di almeno 5 persone e ferendone oltre 20.

Lo hanno riferito fonti ospedaliere e di polizia locali.

Il ministro dell’Interno ha detto i due attacchi hanno colpito una moschea sciita nel centro di Kirkuk.

Lunedì 16 ottobre, le forze armate irachene hanno riconquistato diverse posizioni strategiche a sud e all’interno della città di Kirkuk, controllate fino ad allora dai militari fedeli al governo regionale curdo.

Brevi scontri tra i due eserciti hanno causato almeno 20 morti, nel corso di una polemica tra le fazioni curde accordatesi con Bagdad e quelle favorevoli all’indipendenza, con reciproche accuse di tradimento.