Me

Artrooms Roma, la fiera di arte contemporanea che offre spazi espositivi agli artisti indipendenti

La fiera si svolge in camere d’hotel, trasformate per l’occasione in atelier privati dei singoli artisti

Immagine di copertina

Artrooms ROMA si terrà dal 2 al 4 marzo 2018 all’hotel The Church Palace, a Roma.

Scopo dell’evento italiano è esportare il concept che Artrooms London ha reso popolare negli ultimi quattro anni, a partire dal 2015: Artrooms è infatti la prima fiera internazionale di arte contemporanea a offrire spazi espositivi gratuiti agli artisti indipendenti.

Artrooms Roma permetterà a cinquanta artisti indipendenti provenienti da ogni parte del mondo di esporre i loro lavori nelle camere di The Church Palace, trasformate per l’occasione in atelier dagli artisti stessi.

Innovativo il processo di selezione degli artisti, effettuato esclusivamente online: le domande saranno valutate da un Comitato di Selezione composto da curatori, galleristi e collezionisti d’eccellenza, tra i quali: Christian Fannenboech, direttore e curatore di Ransom Art, Alastair Smart, Associate Editor di Christies.com, Justin Raccanello, direttore di Bazaart, una delle principali gallerie di Frieze Masters.

Artrooms Roma sarà articolata in 3 sezioni: l’esposizione centrale nelle camere, una sezione per la Video Arte e uno Sculpture Park.

Gli artisti potranno iscriversi ad Artrooms Roma dal 19 ottobre, presentando una biografia, il curriculum delle esposizioni e le immagini delle opere, oltre a una descrizione del progetto espositivo.

La fiera gioca un ruolo chiave nel ridefinire il mondo dell’arte, innovando le modalità di incontro e relazione tra artisti, gallerie e collezionisti: non per nulla, Artrooms si è imposta come il più grande evento per artisti indipendenti nel Regno Unito, nonché uno degli appuntamenti artistici più attesi dell’anno.

Cristina Cellini Antonini, Co-fondatore e direttore di Artrooms insieme a Francesco Fanelli e Chiara Canal, commenta: “La nostra espansione su Roma rappresenta il primo passo per rendere Artrooms London accessibile a un’audience globale. Siamo lieti di collaborare con The Church Palace in quest’avventura, ed emozionati per questo sviluppo, che ci porterà a raggiungere nuovi mercati.”

The Church Palace è un ex monastero, ospitato in un edificio storico d’ispirazione rinascimentale; un luogo di raffinatezza ed eleganza, immerso nel lussureggiante parco di Villa Carpegna, a pochi passi dal Vaticano. Con il suo fascino senza tempo e la peculiarità degli spazi che lo caratterizzano, l’hotel rappresenta il luogo perfetto per convegni aziendali, matrimoni da favola e indimenticabili vacanze romane. Arricchito dal verdeggiante parco secolare, The Church Palace è il perfetto punto d’incontro tra arte contemporanea e antica, combinazione che lo rende una delle location di maggiore charme della capitale.

L’architetto Pietro di Pierri, amministratore delegato di The Church Palace, commenta: “Artrooms ROMA ci offre l’impagabile opportunità di concretizzare ulteriormente la nostra passione e impegno per le arti, incrementando al tempo stesso la nostra visibilità per la futura generazione di artisti emergenti.”

Artrooms

La prima fiera Artrooms si è svolta all’Hotel Meliá White House di Londra nel 2015; da allora, centinaia di artisti provenienti da tutto il mondo possono usufruire di un programma che include spazi espositivi gratuiti, la possibilità di lavorare al fianco di curatori emergenti e affermati, incontrare gallerie e collezionisti privati e guadagnare visibilità agli occhi di un’audience internazionale.

Per la quarta edizione, che si svolgerà nel gennaio 2018, Artrooms ha ricevuto oltre 1150 candidature. Quest’imminente edizione ospiterà anche il primo premio di Artrooms, sponsorizzato da MTArt Agency: il migliore tra i 70 artisti selezionati sarà rappresentato per tre mesi da MTArt Agency (per un valore totale di £15,000 mensili in servizi) e riceverà £1,000 di finanziamento in costi di produzione.

Oggi, la fiera è pronta per il lancio mondiale, con nuove edizioni in altri mercati strategici, primo tra i quali l’Italia, con Artrooms Roma, dal 2 al 4 marzo 2018. 

The Church Palace

The Church Palace è un suggestivo Hotel 4 stelle Superior ospitato in un edificio storico di ispirazione Rinascimentale. L’hotel, completamente rinnovato per soddisfare le esigenze degli ospiti, è caratterizzato da linee eleganti e da un’atmosfera raffinata. Immerso in un parco privato, con un antico Fontanile e un suggestivo “Ninfeo Settecentesco”, l’Hotel si integra armoniosamente con il parco di Villa Carpegna.

Alle spalle del bellissimo chiostro, nel cuore dell’hotel, sorge una grandiosa Chiesa a tre navate, arricchita da colonnati di prezioso marmo verde che, oltre alla sua naturale funzione religiosa, è aperta a concerti e a prestigiosi eventi. The Church Palace offre 200 confortevoli stanze di diverse tipologie: Smart, Classic, Deluxe e Junior Suite. Arricchiscono i servizi dell’Hotel gli spazi Auditorium cinema Bachelet e 5 Sale Meeting.

La struttura mette a disposizione anche 2 ristoranti (The Circus e il Nero), e il lounge bar The Office, con il suo suggestivo spazio all’aperto The Square, ricavato nella cornice del chiostro dell’Hotel.

Questa esclusiva combinazione rende The Church Palace una location ideale per eventi esclusivi e di impatto. Adatto per soggiorni di piacere o di business, lo staff dell’hotel sarà pronto in ogni momento a soddisfare tutte le esigenze degli ospiti.

Campagna regione lazio